Arriva la risposta della società Trapani Shark al comunicato della tifoseria organizzata di Bologna in merito al costo dei biglietti del settore ospiti. Di seguito la risposta di Trapani:

In merito al comunicato della tifoseria organizzata bolognese, nota come Fossa dei Leoni, la società Trapani Shark prende le distanze in maniera netta e forte, confermando che non ci sono prezzi di favore destinati a nessuno, che è tipico di un Paese dove funziona tutto al contrario. Che siano i tifosi, addirittura della squadra ospite, a pretendere di stabilire i prezzi dei biglietti di un evento tra l’altro storico come una finale per andare in serie A, cosa che Trapani Città attende da oltre 30 anni, non è tollerabile: a casa nostra decidiamo noi cosa fare e come farlo.

Facciamo notare che a Bologna il costo dei biglietti per i tifosi ospiti è lo stesso da noi proposto e che, mentre a Bologna la tifoseria locale ha avuto un prezzo di favore, ai nostri tifosi e’ stato richiesto un prezzo superiore, fatto di per se degno di particolare attenzione, in maniera eufemistica.

Informiamo inoltre che la Prelazione per la Tifoseria bolognese scadrà domani, venerdì 31 Maggio alle ore 13, e che i biglietti che non saranno ritirati saranno messi in vendita per la splendida tifoseria trapanese, evitando così che a qualche ben pensante, possa venire in mente di venire ugualmente a Trapani senza biglietto per forzare la nostra società o le forze dell’ordine a farli entrare alle condizioni da loro richieste.

Tanto si doveva
Buona finale a tutti

 

Foto credit: Trapani Shark

Fonte: Pagina Facebook Trapani Shark