Stasera si è concluso il turno 16 dell’Eurocup con molti risultati che sono andati a decidere o modificare le sorti di alcune squadre nei due gironi, il recap della serata.

GIRONE A

HAPOEL TEL AVIV – PROMETEY 105-113
Partita in perfetto equilibrio fino a 8 minuti e mezzo dalla fine, parziale di 14-2 del Prometey che si porta sul +12 e va a vincere in trasferta. March del Prometey è il migliore in campo con 27 punti, risponde l’ala dell’Hapoel Angola-Rodas con 24 punti e 8 rimbalzi. Conquistati i playoff è una vittoria che permette agli ospiti anche di rimanere attaccati a Besiktas, Joventut e London Lions, mentre ora per l’Hapoel diventa difficile riuscire a mantenere la seconda posizione considerando gli ultimi due incontri e la vicinanza delle avversarie, inglesi su tutte.
QUI le STATISTICHE della PARTITA

HAMBURG – CEDEVITA OLIMPIJA 83-114
Alla 16esima partita di Eurocup arriva la prima vittoria del Cedevita Olimpija che batte i penultimi in classifica dell’Hamburg senza troppi problemi allungando nel terzo quarto con un parziale nei 10 minuti di 17-31. Blazic migliore degli ospiti con 24 punti e protagonista della vittoria, Dziewa l’ultimo a mollare dei padroni di casa tocca quota 21. Cambia poco la classifica con questo risultato, Hamburg e Cedevita ultimissime nel girone con possibilità solo di sorpassarsi a vicenda.
QUI le STATISTICHE della PARTITA

REYER VENEZIA – BC WOLVES 57-75
QUI il COMMENTO della PARTITA

LONDON LIONS – BESIKTAS 93-72
Inglesi che tengono in totale controllo la partita e la vincono senza troppi problemi, un Besiktas molle non riesce mai a rientrare in gara. Morgan con 20 punti è il trascinatore dei London Lions con 20 punti, Mitchell il migliore del Besiktas con 16 punti.
QUI le STATISTICHE della PARTITA

GIRONE B

TURK TELECOM – LIETKABELIS 88-73
Vittoria importantissima per il Turk Telecom che viene recuperata nel terzo quarto ma poi nell’ultimo riesce a portare la partita a casa con un bel parziale di 10-1, Wallace mostruoso segna 31 punti per i turchi con anche 7 rimbalzi, è Sirvydis il migliore del Lietkabelis con 18 punti e 8 rimbalzi. Padroni di casa che in questo modo riescono a rimanere agganciati a Trento e Aris e ancora in lizza per un posto ai playoff, come anche gli ospiti che però devono sperare in un vero e proprio miracolo.
QUI le STATISTICHE della PARTITA

ARIS – JL BOURG 68-76
Sofferta ma portata a casa, l’Aris lotta fino alla fine ma cede al JL Bourg che sotto i colpi di Risacher, 20 punti, batte i greci condotti da Gallinat, 20 punti anche per lui. Vittoria che, però, non assicura il passaggio alla fase finale del JL Bourg, mentre per l’Aris non ci voleva questa sconfitta, ora i giochi per la corsa ai playoff sono più aperti che mai.
QUI le STATISTICHE della PARTITA

SLASK WROCLAW – GRAN CANARIA 68-92
Il Gran Canaria batte lo Slask Wroclaw senza troppi problemi, conducendo dal primo quarto e senza mai rischiare, Miletic il migliore dei padroni di casa con 15 punti, Lammers quello con più punti degli ospiti, 12 per lui. Spagnoli che quindi rimangono in corsa per un posto diretto alla fase finale, mentre i polacchi rimangono a due vittorie e senza possibilità di poter competere per nulla, ultimi nel girone.
QUI le STATISTICHE della PARTITA

Foto di Ciamillo Castoria