Doppio turno da sogno per la Virtus Bologna che dopo aver battuto il Barcellona martedì, batte anche il Maccabi Tel Aviv. Vittoria arrivata grazie a tante ottime prestazioni dei giocatori bianconeri, ma per l’ennesima volta in questa stagione Toko Shengelia ha espresso una gara di altissimo profilo. Il georgiano è partito subito forte imponendosi in post basso, non solo segnando, ma anche smistando palloni. Nel secondo tempo però è emerso veramente l’MVP che insieme a Belinelli e Hackett ha preso per mano la squadra e l’ha portata alla vittoria. Il lungo della Segafredo ha chiuso con 27 punti e 8 rimbalzi, con 10 su 13 da due e 1 su 3 da tre. Se poi si aggiunge a questi ottimi numeri che il giocatore non si è allenato il giorno precedente al match, causa influenza, diventano irreali.

 

In foto Shengelia (Ciamillo Castoria)

Alessandro di Bari