Le parole del coach dell’Olimpia Milano Ettore Messina dopo il ko in Euroleague in casa del Panathinaikos:

“Congratulazioni ad Ergin e la sua squadra. Sono stati la miglior squadra in campo e noi non abbiamo opposto resistenza. La nostra mancanza di competitività è stata imbarazzante e chiedo scusa  al nostro presidente e tutti quelli che ci sostengo. Abbiamo inziato sbagliando layup, perdendo le marcature difensive e più importante non abbiamo lottato con Lessort a rimbalzo, non abbiamo limitato Hernangomez dal perimetro. Jerian Grant ha fatto una grande partita secondo me, nel modo in cui ha trascinato la squadra. Abbiamo solo reagito alle difficoltà in modo veramente debole, ne parleremo e torneremo migliori. Non abbiamo mai avuto continuità nel nostro roster, abbiamo dovuto recuperare sempre giocatori infortunati, come ora sta accadendo con Mirotic e Maodo Lo, ora abbiamo più giocatori e tutti devono avere un impatto. Tu non puoi far funzionare la tua squadra partendo dall’attacco, tu devi partire dalla difesa. Il primo quarto abbiamo concesso dieci punti in contropiede e questo è imbarazzante. Tu vieni qui per giocare contro il Panathinaikos, in questo momento insieme al Real Madrid è una delle due squadre più forti di Euroleague. Devi venire qui ed essere forte mentalmente, non puoi venire qui pensando che ora hai di nuovo dei giocatori, hai più talento e quindi puoi segnare più di loro. Questo è quello che succede, segni poco e sei imbarazzante in difesa. Spesso succede che dopo un periodo di emergenza, quando vedi più giocatori in campo, pensi che non devi dare il tuo meglio perchè hai qualcuno che lo farà ed alla fine nessuno lo fa. Spesso accade, non è la prima volta che accade”.