Oggi era la giornata della gara di ritorno in Fiba Europe Cup della Itelyum Varese contro Nymburk nei quarti di finale. I padroni di casa  di Varese si sono presentati a questo match forti del +15 maturato all’andata in trasferta, un vantaggio da gestire con lucidità e senza strafare in gara 2. I bianco-rossi portano a casa anche gara 2 con il risultato finale di 91-76 e si qualificano per la semifinale della Fiba Europe Cup.

Parte subito forte l’Itelyum Varese che fa subito valere il fattore campo con gli ospiti che già al termine della prima frazione si trovano sotto 24-15, che sommando i 9 punti di svantaggio del primo periodo con quelli del risultato della gara di andata son ben 24 le lunghezze da recuperare. Una mission impossible per gli ospiti. Nel secondo quarto Moretti e compagni non sembrano avere nessuna intenzione di mollare ed allungano sul 45-35 all’intervallo lungo. Negli ultimi venti minuti è la solita musica, i padroni di casa dilagano ancora di più nel punteggio fino al +15 finale (91-76). Con questa vittoria i lombardi si qualificano alla semifinale contro il Bahcesehir, con date e orari ancora da definire.

Qui le statistiche del match

 

TOP VARESE 

GABE BROWN: 17 punti, 6/8 al tiro in soli 24 minuti conditi anche da 4 rimbalzi. Uomo ovunque. Voto: 7.5

NICO MANNION: 12 punti, 4 rimbalzi e 9 assist con 4/7 al tiro, la decide lui. Voto: 8.5

TOP NYMBURK

SUKHMAIL MATHON: 13 punti e 13 rimbalzi per il lungo dell’era Nymburk, l’unico a salvarsi per i cechi. Troppo poco per sperare di recuperare il passivo. VOTO: 7.5

FLOP NYMBURK: 

JAROMIR BOHACIK: l’esterno ceco è totalmente fuori partita e lo dimostrano le cifre con cui ha chiuso la gara: 0 punti con 0/10 dal campo e -6 di valutazione finale. Se il Nymburk voleva sperare nella qualificazione doveva avere qualcosa in più anche dall’ala piccola titolare. VOTO:4

 

PAGELLE: 

VARESE: Mannion 8.5, Ulaneo 6.5, Spencer 6, Woldetensae 6.5, Moretti 6.5, Virginio 6, McDermott 6, Assui 6, Besson 7, Brown 7.5.

NYMBURK: Gordon 6.5, Rylich 5.5, Stephens 6.5, Bell 6, Bohacik 4, Sehnal 6.5, Kovar 6, Kriz 6, Mathon 7.5, Tuma 5, Novak ng, Sanders ne.

 

 

Chiara Morbio

Nell’immagine la festa di Varese, foto credit FIBA