È tornato a brillare Mark Ogden. Dopo due partite non esattamente indimenticabili, l’americano della Fortitudo Bologna in gara 2 contro Rieti si è riacceso per guidare la squadra al successo. Il 35 biancoblù ha terminato la gara con 19 punti, un perfetto 5 su 5 da due, qualche forzatura di troppo da oltre l’arco, 2 su 8, e 9 rimbalzi catturati.

Oltre a quello messo a referto Ogden ha dimostrato di poter incidere anche in difesa sia sui lunghi avversari sia sugli esterni sui cambi sistematici della Flats Service.

La Effe ha portato a casa la partita per 75 a 59 in una gara che ha visto dei padroni di casa intensi sia mentalmente che fisicamente, riuscendo a guidare nel punteggio per tutta la partita senza mai farsi intimidire dagli avversari. Nel finale poi la Flats Service ha preso definitivamente il largo scavallando le 20 lunghezze di distacco.

 

In foto Ogden (Ciamillo Castoria)

Alessandro di Bari