BERLINO – Siamo giunti alla resa dei conti. Questa sera alle 20 con diretta su Sky Sport e DAZN verrà alzata la palla a due della finalissima di EuroLeague tra Real Madrid e Panathinaikos.
Probabilmente è la finale più attesa, più sperata e quella più pronosticata. Ai ranghi di partenza infatti Real e Pana erano le due squadre che più probabilmente avrebbero raggiunto la finale.
Chi in un modo e chi in un altro questo è puntualmente avvenuto.
Bello che sia così, la sfida tra i più forti e i più completi.
Saranno tantissimi i giocatori di spicco in campo e provare ad ipotizzare ad un protagonista è impresa ardua.
Però possiamo provare ad individuare quello che potrebbe essere il duello chiave per il nostro Gameday.
Si tratta della sfida sotto le plance tra Mathias Lessort e Edy Tavares: quelli che a detta di tutti sono i due centri più dominanti di questa EuroLeague.
Il francese del Panathianikos è stato anche l’MVP della semifinale contro il Fenerbahce. È tutto muscoli e atletismo.
Il capoverdiamo del Real invece spicca per altezza e forza fisica.
Lessort contro il Fener ha fatturato 17 punti con 10 rimbalzi, Tavares contro l’Olympiacos invece non ha avuto bisogno di strafare e ha chiuso con 9 punti e 4 rimbalzi.
Il predominio dell’area sarà fondamentale e siamo certi che le squadre andranno a giocare sotto dai propri totem.
Questa e tantissime altre sfide caratterizzeranno il duello tra blancos e verdi.
Lo spettacolo della finale abbia inizio. 

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Tavares e Lessort, foto Ciamillo-Castoria