Al Palapentassuglia di Brindisi è andata in scena Brindisi-Trento. Happy Casa che ha vinto 89-82 per mantenere aperta la sua speranza di salvezza. Per l’Aquila Basket non basta il career-high di Niang (16) e la buona prova di Mooney (17). Per Brindisi MVP e milgior realizzatore di giornata Washington (22), bene anche Sneed (17) e Morris (15). Brindisi che vince dunque grande ad un grande parziale di 23-12 nell’ultimo periodo che ha permesso di recuperare il -3 a fine terzo quarto.

CRONACA

Biligha apre le marcature del match dopo pochi secondi, Trento conferma di essere ancora in ritmo da Domenica scorsa con le triple di Baldwin e Mooney per andare sopra 3-12 dopo soli 3′ di gioco. Sneed si accende nel finale di quarto e aiutato dalla bomba di Washington firma un 10-0 di parziale che porta l’Happy Casa a +3 sul 18-15. A fine primo quarto il tabellone segna 22-20.

Secondo quarto che prosegue il copione del primo, con le squadre che giocano in maniera fluida. La tripla di Morris riporta avanti Brindisi 34-32 a 7′ dalla pausa lunga. Baldwin risponde e Trento rimane a contatto malgrado le due triple di Riisma e la seconda tripla di Morris. Niang con il suo atletismo si porta a 12 punti nel primo tempo segnando anche il canestro che riporta avanti Trento 47-48 dopo 20′ di gioco.

Niang inizia con un piazzato dalla lunga distanza, Washington risponde e la tripla di Sneed firma il sorpasso Happy Casa. Il quarto prosegue in equilibrio poi i soliti Sneed e Washington si accendono improvvisamente per regalare ai padroni di casa il +6, che è il massimo vantaggio di serata, sul 62-56 a 5′ dalla fine. Toto Forray allora prende in mano Trento e con un parziale di 8-2 l’Aquila basket impatta a quota 64. Sul finire del quarto Forray dalla lunetta fissa il 66-70.

Brindisi apre l’ultimo quarto con un parziale di 8-0 propiziato da Laquintana, poi Forray da tre scrive 74-73 che apparecchia gli ultimi 6′ di gioco. Washington e Bayehe segnano due canestri importanti ma Trento rimane a contatto con Niang e i liberi di Mooney. Lo stesso Mooney che però poi regala tre liberi a Washington, che poi segna il jumper che chiude la partita. Vince Brindisi 89-82.

QUI le statistiche

Foto Ciamillo-Castoria

 

Riccardo Pirrò