Il derby lombardo non riserva sorprese, basta un quarto a questa Olimpia per avere la meglio di una Varese un po’ troppo leggera per sfruttare il momento delicato in casa Olimpia.

Varese tira con 13/27 da due, 7/33 da tre, prende 28 rimbalzi e smista 13 assist.

Olimpia Milano tira con 24/44 da due, 12/32 da tre, prende 53 rimbalzi e piazza 25 assist.

 

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO

Maodo Lo  6: non bene al tiro con 1/5 da tre, prende 6 rimbalzi e smista 4 assist, segnali di miglioramento in regia.

Bortolani 6 : ritrova il campo con continuità e con fiducia, segna 7 punti.

Melli 6,5 : impatto nel primo quarto che schianta Varese e chiude di fatto la partita, chiude con 14 punti.

Marcucci ng

Ricci 7: doppia doppia per lui, 19 punti e 10 rimbalzi per una partita perfetta.

Flaccadori ne

Hall 6: fa il suo anche se al tiro da tre manca ancora un po di sicurezza, 9 punti e 5 rimbalzi.

Caruso 6.5: gioca 14’, segna 6 punti e prende 6 rimbalzi, una buona schiacciata e altrettanto ottima stoppata.

Shields 6.5: un primo quarto che chiude la partita, 14 punti per lui.

Hines 6: solita sicurezza sotto canestro in campionato, 6 punti e 6 rimbalzi.

Voigtmann 6.5: buona partita con 9 punti, 8 rimbalzi e 4 assist.

All.re Messina 6: torna alla vittoria Milano dopo Lione in attesa del Partizan.

 

OPENJOBMETIS VARESE

Mannion 7: il migliore dei suoi, 19 punti, 7 rimbalzi e 5 assist.

Ulaneo ng

Spencer 5: poco servito, fatica a trovare ritmo in attacco, per lui 6 punti e 4 rimbalzi.

Woldetensae 5: prova a lottare ma si arrende quasi subito, al tiro 1/5 da tre e 4 rimbalzi.

Moretti 5: non è serata, da tre 1/4, in regia soffre gli avversari oltre misura.

Virginio ng

McDermott 5.5: per lui solo 7 punti, anche lui sparisce subito dalla partita.

Besson 5.5: 8 punti per la sua prima uscita in campionato, avrà bisogno di tempo per trovare le giuste misure con i suoi compagni.

Okeke 6: per la sua voglia di giocare dopo il lungo infortunio

Brown 5.5: non ingrana al tiro, 2/9 dal campo e 5 rimbalzi, un po’ poco per lui.

All.re Bialaszewski 5 : la sua squadra resiste meno di dieci minuti e non trova nemmeno un minimo di reazione.

 

Nell’immagine Pippo Ricci, Foto Ciamillo Castoria

 

Gianfranco Pezzolato