Il programma della 24esima giornata, cominciata nella serata di ieri con i due anticipi, gode di tante partite molto interessanti che daranno certamente spunti per il proseguo del campionato che è ai suoi giri finali.
Una partita molto interessante è quella tra Pesaro e Reggio Emilia, alla VitrifrigoArena delle 18:15 con diretta su DAZN e DMAX.
Una partita tra due squadre che stanno lottando per obiettivi e traguardi differenti. Da una parte c’è una Carpegna Prosciutto che è alla ricerca (quasi disperata) di punti salvezza. I marchigiani vengono dal grande successo sulla Virtus Bologna, ma la vittoria di ieri sera di Treviso ha notevolmente complicato questi piani. In questo momento sono 4 i punti che separano la squadra di Sacchetti al terzultimo posto.
Dall’altra parte c’è una Reggio Emilia che vuole consolidare la sua posizione nelle primo otto che significherebbe playoff. La squadra di Priftis è al quinto posto, ma è nel groppone di squadre che lottano per la post season. Fare punti ora è fondamentale per gli emiliani.
Nel nostro Gameday di questa settimana vogliamo porre l’accento su una sfida italo-americana che si preannuncia scoppiettante. Per i padroni di casa di Pesaro, scegliamo Andrea Cinciarini. Per gli ospiti di Reggio Emilia invece Langston Galloway. Il playmaker italiano della Carpegna Prosciutto è stato leader e trascinatore dei suoi nel bellissimo successo sulla Virtus Bologna. Ha dettato ritmo, segnato canestri fondamentali (soprattutto il libero della staffa) e soprattutto guidato la squadra. La sua presenza è una vera certezza per Sacchetti. La squadra gira e vengono coinvolti tutti gli elementi del roster.
Per quanto riguarda la guardia americana di Reggio Emilia, parliamo di uno scorer pure. Reduce dai 38 punti segnati nell’ultima uscita stagionale. Un vero e proprio leader offensivo, miglior realizzatore del campionato, guardia pericolosa per eccellenza.
Il numero 9 della Unahotels viaggia a 17.7 punti con 2.2 rimbalzi e 2.1 assist di media a partita.
Cinciarini risponde con 9.8 punti, 5 rimbalzi e ben 6.4 assist a gara.
Insomma stiamo parlando di due giocatori che sono protagonisti del nostro campionato, uomini di riferimento delle rispettive squadre.
L’appuntamento è per le 18:15, una gara che ci dirà tantissimo del futuro del nostro campionato. 

Eugenio Petrillo 

Foto Ciamillo-Castoria