È tempo di finali in serie A2, Trapani si prepara ad affrontare la Fortitudo Bologna, in una sfida che si prospetta molto agguerrita. I siciliani ospiteranno le prime due gare al PalaShark e poi si passerà al Paladozza per gara 3. È chiaro che i granata aspettavano questo momento da inizio stagione dato che gli obiettivi societari erano questi fin dall’inizio e quindi ci si aspetta che la squadra sia pronta. L’appuntamento per gara 1 è alle 20.30 in diretta su LNP Pass.

COSA FUNZIONA

L’attacco di Trapani ha sempre dimostrato di avere tanti punti nelle mani, segnando almeno 85 punti in cinque delle sette gare giocate, ma ora si trova davanti una delle migliori difese del campionato, e dovrà quindi non farsi intimorire e continuare a trovare il fondo della retina con facilità.

COSA NON FUNZIONA

Una piccola macchia degli Shark in questi playoff sono i momenti di calo nel corso della partita, che cono costati alla squadra allenata da Andrea Diana una sconfitta contro Piacenza e una gara punto a punto con Verona.

IL MAGIC MOMENT

JD Notae è stato premiato MVP delle semifinali dopo aver guidato gli Shark nella serie con Verona grazie a una serie di prestazioni a tutto tondo.

IL DUELLO CHIAVE

Molto della sfida passerà anche dal gioco sotto le plance dove saranno due americani a lottare, Deshawn Freeman da un lato e Chris Horton dall’altro. Il primo a firmato il canestro della vittoria contro Rieti in gara 3, mentre il secondo nelle ultime uscite è stato messo parzialmente in ombra dalle prestazioni del compagno di reparto, Amar Alibegovic, e dal connazionale, JD Notae.

IL PRONOSTICO DI BM

Il fattore campo e i pronostici sono a favore di Trapani, ma la Fortitudo non è una squadra che si fa battere facilmente, lo ha dimostrato tutta la stagione e in modo particolare durante i playoff.

 

In foto Gentile (Facebook)

Alessandro di Bari