Sono terminate le gare domenicali della 6a giornata della fase a orologio di Serie A2.

AGRIGENTO – SAN GIOBBE CHIUSI 84 – 88
Chiusi rischia ma vince ad Agrigento. Dopo essere stata ampiamente in vantaggio tutta la partita, la San Giobbe si è vista riagganciare nell’ultimo quarto. Protagonista Stefanini con 30 punti, Tilghman con 20 e 6 rimbalzi, Jerkovic con 12 e 8 rimbalzi e Heinonen con 11. Per i Siciliani Sperduto ne ha segnati 20, Ambrosin 18 e 7 rimbalzi, Polakovich 18 e 17 rimbalzi e Meluzzi 12 realizzati.

QUI le statistiche

REAL SEBASTIANI RIETI – PIACENZA 82 – 85
Anche Piacenza si è presa un grosso rischio nel secondo tempo a Rieti dopo essere stata avanti anche di 18 lunghezze. L’Assigeco però non ha pagato il calo nella seconda metà di gara ed è riuscita a spuntarla.  20 punti e 6 rimbalzi per Serpilli, 17 per Veronesi, 11 per Bonacini, 10 per Filoni, 10 e 5 assist per Sabatini e 10 e 12 rimbalzi per Skeens. Sponda Real Sebastiani, Sarto ha chiuso a quota 17, Hogue a 15 e 10 rimbalzi, Italiano a 13, così come Spanghero che ci ha aggiunto anche 7 assist e Johnson a 12.

QUI le statistiche

TRAPANI – UDINE 78 – 66
Trapani rialza la testa dopo la scottante sconfitta in semifinale di Coppa Italia e lo fa contro la seconda del girone verde.  18 e 14 rimbalzi di Horton, 13 di Notae, 12 e 12 rimbalzi di Pullazi e 9 di Marini e Rodriguez. Per Udine Alibegovic termina con 14 realizzati e 6 rimbalzi, Ikangi con 12 e 7 rimbalzi, Monaldi con 12 e Cannon con 10.

QUI le statistiche

VIGEVANO – ORZINUOVI 91 – 70
Largo successo anche per Vigevano che ha battuto Orzinuovi grazie ad un ottima seconda metà di gara. Wideman è stato protagonista con 25 punti, 9 rimbalzi e 5 assist, Smith con 24 e 8 rimbalzi, battistini con 17 e 8 rimbalzi e Peroni con 10. Non sono bastati invece agli ospiti i 20 e 8 rimbalzi di Basile, i 17 di Jorgensen e gli 11 di Leonzio.

QUI le statistiche

URANIA MILANO – CENTO 81 – 99
Ampia vittoria di Cento a Milano. La Sella si è costruita il vantaggio nel corso della partita e  ha chiuso i conti negli ultimi 10 minuti grazie ad un parziale di 22 a 11.

QUI le statistiche

 

In foto Notae (Facebook)

Alessandro di Bari