Cholet sconfigge Sassari al PalaSerradimigni e pareggia la serie del play-in sull’1-1 grazie ad una leggera migliore percentuale da due punti, 16/24 (66%) contro il 19/30 (63%) dei padroni di casa e con una migliore percentuale in lunetta, 12/15 (80%) contro il 14/19 (73%) della squadra di Piero Bucchi. Alla Dinamo non basta una miglior percentuale da tre punti, 13/29 (44%) contro il 17/39 (43%) della compagine francese ed una leggera supremazia a rimbalzo, 29 carambole catturate contro le 28 degli ospiti. Di seguito le pagelle del match:

 

DINAMO SASSARI:

Alessandro Capelletti 5: Poco incisivo in fase offensiva con appena 2 punti e 4 rimbalzi ed anche in difesa fatica molto contro gli esterni della squadra francese

Vasilis Charalampoupolos 6,5: Ancora una volta uno dei migliori della sua squadra, sempre presente nei momenti importanti e quando chiamato in causa risponde sempre presente, chiude a 15 punti e 6 assist

Ousmane Diop 6: In attacco è un fattore con i suoi 8 punti e 6 rimbalzi in uscita dalla panchina, mentre in difesa ha alti e bassi contro i lunghi di Cholet

Stefano Gentile 5,5: Bene in attacco dove produce 7 punti, 4 assist e 3 rimbalzi, mentre è troppo incostante nella metà campo difensiva

Stephane Gombauld 5: Anche lui poco incisivo nella sfida, appena 6 punti con un 2/5 dal campo ed anche in difesa spesso è in sofferenza

Brandon Jefferson 6: In attacco alti e bassi, ma nei momenti di necessità risponde presente, anche in difesa la sua gara è discreta, chiude a 9 punti e 4 assist

Filip Kruslin 7: L’autentico fattore della sfida in casa Dinamo Sassari, in attacco è fondamentale con il suo 6/7 da tre punti ed anche in difesa è positiva la sua gara, chiude a 18 punti e 4 rimbalzi

Alfonzo Mckinnie 5: Nei minuti in campo non riesce ad incidere nella sfida appena 5 punti ed anche in fase difensiva la situazione non migliora

Riccardo Pisano N.E.

Tommaso Raspino S.V. Appena 4 minuti sul parquet

Kaspar Treier N.E.

Breein Tyree 6,5: Anche lui uno degli assoluti protagonisti della sfida in casa Dinamo, in attacco è un assoluto fattore con 21 punti e 3 assist ed anche in difesa la sua gara è buona

coach Piero Bucchi 5,5: La sua squadra gioca una buona gara, ma cede proprio nel finale non riuscendo ad avere la giusta lucidità per portare a casa la sfida

 

CHOLET:

Gerald Ayayi 6,5: Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente ed anche in difesa la sua gara è positiva, chiude una buona prova ad 8 punti e 2 rimbalzi

TJ Campbell 7: Uno dei fattori nelle fila della squadra francese, in attacco incide soprattutto con il suo 5/7 dietro l’arco dei tre punti, chiudendo un ottima prova a 18 punti e 4 assist

Craig Randall II 8: L’autentico mattatore dell’incontro, in attacco è incontenibile con i suoi 30 punti e 5 assist ed anche in fase difensiva non delude

Neal Sako 6,5: Dopo la deludente gara 1, oggi riesce a rivelarsi un fattore dell’incontro con i suoi 13 punti e 7 rimbalzi ed è fondamentale anche in difesa a protezione del ferro

Tidjane Salaun 6: In attacco appena 3 punti e 4 rimbalzi, ma è importante il suo apporto nella metà campo difensiva per il successo finale

Nathan De Sousa S.V. Appena 6 minuti sul parquet

Enzo Godou-Sinha 6: Nei minuti in campo fa il suo producendo 9 punti ed 1 rimbalzo

Vojtech Hruban 5,5: Una gara dove fatica ad incidere producendo appena 2 punti, ma rimedia solo parzialmente con la sua prestazione nella metà campo difensiva

Amael L’Etang N.E.

Emmanuel Nzekwes 6: Nei pochi minuti in cui viene chiamato in campo risponde presente con 4 punti e 3 rimbalzi ed anche in fase difensiva fa il suo

Kim Tillie 6: Importante il suo impatto in uscita dalla panchina con 8 punti e 2 rimbalzi, mentre la sua gara è discreta nella metà campo difensiva

coach Laurent Vila 6,5: La sua squadra trova una vittoria importante conducendo a lungo, controllando a tratti la sfida e dimostrandosi lucida e cinica nel finale

 

Nell’immagine TJ Campbell, foto Ciamillo-Castoria

Valerio Laurenti