Si conclude in Gara 2 dei Play-In di BCL la prima avventura europea nella storia della Bertram Derthona. A Istanbul, la squadra allenata da De Raffaele insegue sin dalle prime battute, senza riuscire mai a completare la rimonta nonostante i diversi tentativi messi in campo nei quaranta minuti.

Primo quarto complesso per il Derthona, che subìsce l’avvio deciso del Galatasaray, spinto dalla precisione nel tiro da fuori e dai canestri in contropiede. I padroni di casa raggiungono la doppia cifra di vantaggio e chiudono avanti 26-14 al 10’. Nella seconda frazione i turchi dilatano ulteriormente il proprio gap in avvio, prima della reazione bianconera. Guidato dalle iniziative di Ross e da alcuni extra possessi, il Derthona torna sotto la doppia cifra di divario. Il primo tempo è poi chiuso dalla tripla di Radebaugh, che fissa il punteggio sul 46-34 dell’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi, è una nuova fiammata di Ross a permettere alla formazione allenata da De Raffaele di riavvicinarsi, ma il Galatasaray – con grande lucidità – trova buone soluzioni offensive che gli consentono di mantenere un buon margine. Nel finale, con Bost, i padroni di casa, portano a 16 (72-56) le lunghezze alla terza sirena. Nell’ultimo quarto il Derthona, alzando l’intensità della propria difesa, torna nuovamente a -8 (79-71) con il canestro di Obasohan, prima che Kabaca – da tre punti – riporti oltre la doppia cifra il margine del Galatasaray. La rimonta finale dei Leoni si ferma al -6 (95-89) con cui termina la gara.

QUI le statistiche del match

 

Fonte: derthonabasket.it

 

Nell’immagine Corey Walden, foto FIBA