Torna a giocare tra le mura amiche la Reyer, un mese dopo l’ultima volta (11 febbraio contro Pistoia), per continuare a correre e dare continuità alle proprie ottime prestazioni messe in campo. Il successo di domenica scorsa a Scafati ha dato entusiasmo ed una discreta dose di fiducia alla truppa oro-granata, che vuole implementare le sue certezze prima di un periodo ricco di scontri d’altissimo rango. L’avversaria della squadra di Spahija è la Dinamo Sassari di coach Markovic, rinfrancata dal successo importantissimo contro la Virtus Segafredo Bologna.

Nel largo e netto successo reyerino di domenica a Scafati grandissima la qualità di gioco messa in campo: 44/75 complessivo al tiro, 11 sole palle perse con 9 recuperi e tantissima attenzione soprattutto nella metà campo difensiva contro gli attaccanti campani. Costringere Ale Gentile a 0 punti è forse una delle vittorie più grandi. 95 punti segnati, ma se davvero si deve trovare un neo rientra nei troppi rimbalzi offensivi concessi alla squadra di Boniciolli: troppe le 14 carambole offensive concesse sulle 30 complessive.

Il giocatore più in forma della formazione lagunare è Kyle Wiltjer: l’ala canadese è stata la migliore per punti segnati in Campania con i suoi 21 punti in soli 19′ frutto principalmente di un clamoroso 5/6 da oltre l’arco.

La sfida del Taliercio avrà la solita chiave per gli oro-granata, ossia la fase difensiva. In casa Venezia ha perso soltanto una volta il 7 gennaio, dimostrazione di come non sia affatto semplice vincere in laguna. L’imperativo dunque è ripetere la grande prova difensiva di Scafati, mettendo il fisico con grande precisione con gli esterni ed i lunghi, limitando soprattutto Jefferson e Tyree. Gli isolani perdono 15 palloni a partita, pertanto sarà importante spezzargli il ritmo facendoli deragliare.

La palla a due è prevista per le 17.30 di domenica con diretta su DAZN. Ex della sfida Charalampopoulos, Spissu, Brooks, Tessitori ed il presidente Casarin. Nessuna novità di roster tra gli oro-granata, con Parks unico indisponibile. Il pronostico vede favorita la formazione lagunare: 65%-35% in percentuale nonostante l’ultimo bel successo isolano sulla Virtus.

QUI il calendario

QUI la classifica

QUI il prossimo turno

QUI le stats

Foto Ciamillo-Castoria (in foto Kyle Wiltjer)

Daniele Morbio