BOLOGNA – La Virtus Bologna si impone su Brindisi per 98-68 e lo ha fatto tirando con il 67% da due, il 44% da tre ed il 71% ai liberi.
La Happy Casa risponde con il 53% da due, un brutto 20% da tre ed il 50% a cronometro fermo. 41-33 il computo dei rimbalzi di squadra in favore della Segafredo.
13 le palle perse per i felsinei, 11 quelle dei brindisini.

Le pagelle 

VIRTUS BOLOGNA 

CORDINIER 6.5 Va in doppia cifra con 11 punti, ma è molto impreciso al tiro: 1/2 da due e 2/6 da tre
MANNION 7.5 Il campionato è il suo terreno e anche oggi dimostra di esserne il protagonista:
BELINELLI 7.5 Fa sua la partita sin dai primi possessi. Mattatore al tiro. Chiude con la miglior prestazione stagionale da 16 punti in 21’
PAJOLA ne
BAKO 6 Regala spettacolo agli spettatori del PalaDozza con una schiacciata bellissima. Fa il suo in campo con 6 punti e 3 rimbalzi in 17’
JAITEH 6 Buona lotta su Perkins, uno dei più pericolosi di Brindisi: 5 punti in 17’
LUNDBERG 6.5 Ennesima prestazione da grande giocatore:
MARTINI sv Gioca gli ultimi due minuti.
HACKETT 6.5 Gioca 17’ senza mai premere sull’acceleratore, ma basta e avanza così: 2 punti, 5 assist e 7 rimbalzi  
MICKEY 7 Banchetta in area. Fuori categoria per la partita: 10 punti e 4 rimbalzi in 23’
CAMARA 6.5 Si sblocca nel finale, ma deve diventare una risorsa importante per Scariolo:
WEEMS 7.5 Rispetto al poco dimostrato nelle ultime uscite in Eurolega, oggi si è divertito:
ALL. SCARIOLO 7 Primato mantenuto, imbattibilità pure. Partita mai in discussione. 

BRINDISI 

BURNELL 5.5 Raggiunge la doppia cifra, ma la raggiunge a partita ormai conclusa: 10 punti e 4 rimbalzi
REED 5 Aveva tutte le carte in regola per fare meglio: 7 punti e 2 rimbalzi in 23’
BOWMAN 6 Segna 11 punti in 22’, ma è stato molto limitato dai giocatori della Virtus
FUSCO ne
MASCOLO 5.5 Mai in partita, non ripete gli exploit dell’anno scorso contro la Virtus: 8 punti e 4 rimbalzi in 28’
BOCEVSKI sv Gioca solo l’ultimo minuto
MEZZANOTTE 5.5 Limitato dai lunghi della Virtus: 5 punti in 21’
RIISMAA 6.5 Il migliore di Brindisi. Prestazione inaspettata ma più che sufficiente: 12 punti e 5 rimbalzi in 24’
BAYEHE 5 Produce poco in una serata in cui tutti i suoi compagni faticano: 4 punti in 17’
PERKINS 5.5 Ben marcato dai lunghi virtussini, fa quel che può con qualche sprazzo di ottimo talento, ma poi nulla più: 8 punti e 5 rimbalzi in 26’
DIXSON 5 Partita impalpabile da 3 punti in 10’
ALL. VITUCCI 5.5  È chiaramente un momento difficile per la sua Brindisi che fatica a trovare continuità di rendimento. Le ultime due sconfitte in Serie A sono state pesantissime. 

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Marco Belinelli, foto Ciamillo-Castoria