Una sfida incredibile con un finale batticuore, Scafati ne esce vincitore con una bella prova di squadra contro una Pesaro che voleva conquistare una vittoria che manca da troppo. Finisce 83-82.

I marchigiani sono trascinati dalle triple di Bluiett, dai tiri di Cinciarini e dai layup di Totè, mentre i campani vengono tenuti a galla dal solito Gentile e da un Nunge ritrovato nel quarto periodo.

GIVOVA SCAFATI

BLAKES: 6, rimandato alla prossima partita , con pochi giorni disponibili era ovvio non potesse fare granché, eppure riesce a segnare 6 punti e dà molta velocità all’azione d’attacco.

GENTILE: 8, ancora una volta decisivo e leader di questa formazione, 22 punti in 24 minuti, dopo un inizio non positivo ha preso in mano la partita e ha tenuto a galla i suoi.

MOUAHA: S.V.

PINKINS: 5, in caso di sconfitta il voto sarebbe stato più basso, non è il Pinkins dell’andata, 0/2 ai liberi a 11 secondi dalla fine poteva costare caro.

ROSSATO: 5.5, troppo nervoso in campo per colpa degli arbitri, e non giova alla sua partita.

ROBINSON: 7, la tripla nel finale è la sua, altri 10 punti e quando parte sembra imprendibile per chiunque, serve 8 assist.

RIVERS: 7, sbaglia la schiacciata, però segna entrambi i tiri liberi, decisivi per la vittoria.

NUNGE: 7, che quarto periodo ha giocato, fatto di coraggio e fiducia in sè stesso, 8 punti decisivi, soprattutto quello dell’81-80, speriamo sia solo l’inizio della sua ripresa.

PINI: S.V.

GAMBLE: 6, arriva in doppia cifra ma non è una delle sue migliori partite in maglia gialloblù, si fa rubare molti palloni a rimbalzo e anche in attacco non è così incisivo come solito e riescono a fermarlo.

Coach BONICIOLLI: 7, riesce a dare la forza e la motivazione giusta al suoi ragazzi dalla panchina, buone le scelte di quando chiamare i timeout ma uno schema in un momento importante poteva essere giocato meglio.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO

MCDUFFIE: 6, parte fortissimo, 9 punti solo nel primo quarto, poi cala e non poco, senza segnare neanche nell’ultimo periodo.

BAMFORTH: 6, nel quarto periodo non riesce a dare una mano decisiva alla squadra, moralmente è il leader ma in campo non sembra.

BLUIETT: 7.5, tiene a galla Pesaro con alcune triple incredibili, allo scadere dei 24 secondi o con tiri difficili, 17 punti e 6/11 dal campo che però non bastano a Pesaro.

VISCONTI: 5.5, poteva e doveva fare di più, i 12 minuti in campo sono la foto della sua partita, non era in serata e lo si è visto da alcune cose non da lui.

FORD: 5, commette 5 falli, di cui l’ultimo speso intelligentemente su Pinkins, per il resto poco altro.

CINCIARINI: 7, tripla importante sul 74 pari e 7 assist serviti, una gara giocata bene e con pochi errori.

MAZZOLA: S.V.

TOTÈ: 6.5, il raddoppio su Gentile compromette la partita portando in vantaggio Scafati, però nel complesso la sua gara è positiva, riesce a contenere Gamble e spesso lo mette in seria difficoltà.

MOCKEVICIUS: 4, un canestro e nient’altro, 18 minuti in campo anonimi.

Coach SACCHETTI: 5.5, non puoi farci molto nel finale se non chiamare time out e risistemare la squadra, ultimo attacco che però poteva essere giocato meglio.

Foto di Ciamillo Castoria