Vince Trento una partita giocata quasi sempre punto a punto, ma dove la squadra di Molin ha dimostrato di avere più forza fisica e soprattutto – come già previsto – un controllo della palla migliore specialmente nei rimbalzi (46 totali, dieci in più della squadra di casa).
Per l’Umana Reyer un super partitone di Riccardo Moraschini, con 23 punti segnati, 5 rimbalzi e una stoppata.
Interessante il dato sulle palle perse visto che nonostante tutto Trento è riuscita ad accumularne 18, e Venezia solo 9.
Flaccadori infine non utilizzato, ancora out per la distorsione alla caviglia.

 

VENEZIA 

SPISSU: 5  – ennesima partita negativa per il play sardo, che ultimamente sembra non trovare più la propria energia sul pitturato
PARKS: 5 – 13 minuti in campo per lui ma non d’impatto. 3 punti e 4 rimbalzi
FREEMAN: 6- – nonostante gli 11 punti possiamo dire una partita non buona per Freeman, molto confuso verso canestro (infatti 1/6 da 2 e 2/8 da 3)
MORASCHINI: 8  – super partita di Riccardo Moraschini, un po’ rovinata a causa della sconfitta. ben 23 punti con 4/4 triple. presente in campo soprattutto per infastidire i giocatori avversari, infatti per lui 0 falli fatti ma 6 subiti.
GRANGER: 5 – Granger inizialmente era dato per out a causa di un’influenza e la forse cattiva salute del giocatore si è notata in campo. poca concentrazione e molti errori che di solito non fanno parte del suo gioco.
CHILLO: praticamente inutilizzato
BROOKS: 6- – anche per Jeff partita nella media, 7 punti segnati in totale.
WILLIS: 5  – 6 punti per lui ma molto assente durante la partita, si spera che nel futuro l’ala americana possa ritrovare la concentrazione delle prime partite e poter aiutare di più i suoi. 8 rimbalzi comunque buoni.
WATT: 7  – nonostante la sconfitta possiamo dire solita partita da parte di Watt, che mette subito i primi punti della gara e chiude con 20 in totale. Anche 8 rimbalzi che però contro Trento non sono stati sufficienti per la buona riuscita della partita. 4 stoppate, ottimo.
TESSITORI: solo tre minuti in campo ma due falli

 

DE RAFFAELE: 6 – forse partita un po’ spenta anche per lui.. L’Umana non è mai riuscita a prendere il via e portarsi nettamente in vantaggio, se non tra primo e secondo quarto, poi subito recuperata da Trento. vista la previsione del tipo di partita, questa sera probabilmente serviva trasmettere più energia.

Nonostante tutto, aver perso solo di 1 punto potrebbe non essere male, se si frutterà la cosa al ritorno.

 

TRENTO

CONTI: 6  – solo 5 punti per lui ma buona presenza in campo a livello difensivo, sempre in netto miglioramento. anche 4 rimbalzi
SPAGNOLO: 7  – inizio un po’ lento per il giocatore brindisino, che però nella seconda metà di gara ha trovato la concentrazione portando a casa 12 punti. 5 rimbalzi e 1 stoppata, 4 assist.
FORRAY: 6,5 – buon inizio partita per Toto che segna i suoi 7 punti nel primo periodo di gara per dare il la ai suoi. per il resto buona presenza. 3 rimbalzi.
UDOM: 5,5  – partita di alti e bassi per Mattia Udom, con un inizio energetico – e forse anche troppo. per lui ancora una volta accumulati diversi falli molto velocemente, uscendo poi per il 5° con ancora diversi minuti di gioco. per lui comunque 9 punti e 5 rimbalzi
CRAWFORD: 6  – partita nella media per Crawford, 11 punti per lui, con 5 rimbalzi e 4 assist
LADURNER: 6  – non troppi minuti per lui in campo ma il giovane giocatore ha comunque dimostrato di essere pronto e di essere una buona presenza in campo per i propri compagni
GRAZULIS: 7  – giocatore di immensa energia che ancora una volta lo dimostra sul campo di Venezia. per lui ben 13 rimbalzi e anche 12 punti segnati. un altro giocatore della squadra di Molin che dimostra di essere in crescita costante.
ATKINS: 5,5  – anche per lui partita dai due volti in cui avrebbe potuto dare di più, ma molto falloso anche lui come Udom, e infatti uscito con ancora 5 minuti abbondanti di gioco. inoltre ben 6 palle perse. 11 punti comunque segnati.
LOCKETT: 5  – partita negativa per Trent Lockett, due punti segnati ma non particolarmente presente in campo durante tutto il gioco.

 

MOLIN: 6,5 – partita importante vinta da Trento per rimanere in corsa nella classifica. una partita possiamo dire tranquilla per l’allenatore che sta sera giocava “in casa”, confermando che la Dolomiti si rivela una squadra difficile in questo inizio campionato.

 

 

Ilaria Tubia Mondin