Tortona torna a vincere e mantiene intatta la strisci di successi casalinghi consecutivi, ora a quota 6. Cade invece per 90 a 83 una Varese combattiva e che mai si è arresa nella gara. I padroni di casa sono riusciti a siglare il primo mini allungo nel primo quarto che ha poi dato il via alla fuga nei secondi 10 minuti. Woldetensae in solitaria ha provato a riportare l’OpenJobmetis a contatto, ma come durante il corso di tutta la gara, la Bertram ha reagito al momento giusto senza mai dare vere speranze agli avversari. I biancorossi infatti, esclusi i primi frangenti di gioco, non sono riusciti a mettere la testa avanti. Neanche al rientro dagli spogliatoi quando, guidati da Mannion e Brown, sembravano aver invertito l’inerzia. La formazione di coach De Raffaele ha però sempre trovato protagonisti diversi che hanno rispedito Varese a distanza.

Tortona con la 12esima vittoria stagionale rimane quindi in scia alla zona playoff, dato che la classifica in questo momento vede solo due punti di distacco dal 5° al 9° posto.

LA CRONACA

Varese apre le marcature e dà il via ad un botta e risposta che dura fino al 13 a 11. La Bertram piazza il primo strappo con un parziale di 5 a 0. Mannion e compagni rispondono e tornano a -4, ma il primo quarto si chiude sul 21 a 15.

Gli ospiti continuano a inseguire grazie ai canestri di Woldetensae che un punto dopo l’altro arriva alle calcagna di Tortona. Dopo i diversi minuti di digiuno Tortona torna a segnare con una tripla Tommaso Baldasso, ma Woldetensae riporta Varese a contatto, -1 sul 26 a 25. Weems, Kamagate e Candi rispediscono gli avversari a 9 lunghezze di distanza. Doppia cifra di vantaggio raggiunta sul 40 a 31 dalla Bertram. Si chiude sul 41 a 31 il primo tempo.

Alti ritmi su entrambi i lati del campo e tanti canestri consecutivi. Dopo 4 minuti di gioco il punteggio recita 48 a 41. Varese si accende e torna ad appena 3 punti di distanza grazie alla tripla di Brown, 50 a 47. Tripla fondamentale di Strautins che riporta la Bertram in acque più tranquille, seguono anche i due liberi di Dowe, 55 a 48. Botta e risposta da oltre l’arco tra Gilmore, con il primo canestro in maglia Openjobmetis, e Radosevic, 58 a 51. Con due triple senza ritmo di Chris Dowe la Bertram torna a +9 e termina il terzo quarto sul 68 a 59.

È ancora Brown a riaccendere le speranze per Varese con una tripla, ma Baldasso e Obasohan ristabilisce gli equilibri con un appoggio al ferro, 72 a 62. I biancorossi sono ancora vivi e con il canestro e libero aggiuntivo di McDermott siglando il 76 a 74. Obasohan ripaga con la stessa moneta e nuovo +6 Bertram. Spencer corregge l’errore di Mannion inchiodando al ferro e dall’altra parte Weems raffredda gli animi varesini con una tripla, 83 a 76. L’Openjobmetis le tenta tutte per riaprire la gara, ma senza risultati. Finisce 90 a 83. 

 

QUI le statistiche

 

In foto Obasohan (Ciamillo Castoria)

Alessandro di Bari