Sono terminate le gare della notte NBA. Segue il recap.

MEMPHIS GRIZZLIES – MILWAUKEE BUCKS 113 -110

Successo interno per Memphis che si aggiudica la gara con i Bucks. Cruciale è stato il terzo quarto in cui i padroni di casa hanno siglato un parziale di 37 a 28. 27 punti di Jackson, 27 di Z. Williams, 18 e 18 di V.Williams, 13 e 5 rimbalzi di Stevens, 11 e 7 di Goodwin e 10 e 6 rimbalzi di Jeminson. Sponda opposta ha svettato la doppia doppia di Giannis Antetokounmpo con 35 punti e 12 assist, 24, 5 rimbalzi e 7 assist di Lillard, 15 e 7 rimbalzi di Portis e 14 e 11 rimbalzi di Lopez.

UTAH JAZZ – GOLDEN STATE WARRIORS 137 -140

Quarta sconfitta consecutiva per i Jazz che cadono anche con i Warriors. Sexton e compagni non sono riusciti a tenere il passo nei due quarti centrali del match e hanno visto GSW avere la meglio. Proprio Sexton ha chiuso la partita da miglior marcatore con 35 punti e 9 assist, alle sue spalle Thompson con 35 e 6 rimbalzi, George 33 e 6 assist, Green con 23, 5 e 5, Markkanen 20 punti e 14 rimbalzi, Wiggins 19 e 7 rimbalzi, Collins 18 e 13 rimbalzi, Curry 16 e 10 assist e il terzetto Kuminga-Podziemski-Clarkson a quota 13.

PORTLAND TRAIL BLAZERS – MINNESOTA TIMBERWOLVES 91 – 128

Gara a senso unico a Portland. Minnesota ha travolto i Trail Blazers con un avvio da 44 a 14 e la partita è andata praticamente in archivio subito. Prestazione da capogiro per Edwards, autore di 34 punti, 6 rimbalzi e 7 assist, bene anche Towns 23 e 8 rimbalzi, McDaniels 17 e 5 rimbalzi, Conley 12 e 4 rimbalzi, Morris 12, Gobert 11 e 12 rimbalzi e Reid. Per i padroni di casa appena 20 punti di Grant, 15 di Henderson, 13 di Camara e 12 di di Simons.

 

In foto (X)

Alessandro di Bari