Finale BBL che si aggiunge a quelle già iniziate in Europa, il campionato tedesco infatti ha da ieri sera definito la propria finale dove ad affrontarsi saranno Bayern Monaco, prima in regular season, e Alba Berlino, seconda. L’atto conclusivo della stagione inizierà domani, sabato 8 giugno, alle 20.30, BMW Park di Monaco di Baviera per gara-1 e gara-2 prima di spostarsi in gara-3 a Berlino alla Uber Arena che ha già ospitato le Final Four di Eurolega qualche settimana fa.

Gara-5 di ieri sera a Berlino ha deciso la seconda finalista che affronterà il Bayern, già qualificato all’atto conclusivo da domenica quando ha chiuso 3-0 la serie con il Wurzburg. L’Alba ha battuto 97-84 il Chemnitz dopo aver riportato la serie nella capitale vincendo gara-4, finale conquistata dopo due anni, l’ultima volta fu infatti nel 2022 proprio contro il Bayern, vittoria per 3-1 e undicesimo titolo conquistato, il terzo consecutivo. Il Bayern torna, lo stesso, in finale dopo due anni ma non vince il titolo dal 2019, secco 3-0 nuovamente contro l’Alba Berlino. Si prospetta quindi una finale molto interessante, un classico tedesco degli ultimi anni, quinta volta nelle ultime sette stagioni che le due squadre si affrontano in finale, sfida tra i due coach, entrambi spagnoli, purtroppo mancherà il nostro Procida per infortunio mentre Spagnolo ha più probabilità di giocare, vedremo cosa succederà.

ALBA BERLINO – CHEMNITZ 97-84 (3-2)
Dopo aver perso malamente il match-point in casa, facendosi rimontare dal +12 a 200 secondi dalla fine del terzo quarto, per 85-96, il Chemnitz parte male e va sotto 27-18 ma il Chemnitz c’è e non si fa attendere recuperando nel terzo periodo e andando anche sopra di 11, prima di subire un parziale di 6-0 che chiude il primo tempo, 48-53. Chemnitz che però sembra ancora superiore e continua a giocare bene andando sul +8, 54-62, poi però l’Alba cambia ritmo e decide di vincere partita e serie, sono solo 22 i punti concessi negli ultimi 17 minuti al Chemnitz che invece non può nulla di fronte alla forza dell’Alba Berlino che ne segna invece 43 con un parziale di 23-11 nell’ultimo periodo. Vittoria della partita e della serie recuperata dopo un avvio difficile è una gara-3 che sembrava aver tarpato le ali ai gialloblù. Sesta finale negli ultimi sette anni e obiettivo titolo. MVP Thomas con 24 punti e 5 assist, non bastano i 16 di Garrett e i 5 rimbalzi per il Chemnitz.

QUI le STATISTICHE della PARTITA

Photo: Instagram (EasyCredit BBL)