Il diciannovesimo turno di LBA coincide con la giornata di riposo per l’Armani Exchange Milano, che arriverà alla Final Eight di settimana prossima con due sconfitte consecutive sulle spalle.

Nell’anticipo di giornata Sassari prevale sul campo della Fortitudo. La Dinamo di Pozzecco vince 79 a 89 grazie ad un super quarto periodo.

Successo esterno prestigioso per Brescia, che all’Allianz Dome ferma la corsa di una lanciata Trieste 78 a 81. Burns e Crawford guidano la Germani, per Trieste tegola Grazulis infortunatosi al menisco del ginocchio sinistro.

Vittoria incredibile della Pallacanestro Varese di Bulleri. La Openjobmetis super nel derby 115 a 110 Cremona dopo ben due tempi supplementari. L’eterno Scola è ancora decisivo con 30 punti, 10 rimbalzi e +36 di valutazione.

Successo esterno prezioso, anche per arrivare in fiducia alla F8, per la VL Pesaro, capace di espugnare il parquet di Trento dove la Dolomiti Energia non riesce ad invertire il trend delle ultime giornate. 70 a 81 il finale.

Due punti importanti per Venezia, che cerca continuità e vince anche con Cantù 80 a 75. Non bastano i 23 del solito Gaines all’Acqua San Bernardo, bene tutto l’organico orogranata.

Torna a vincere e lo fa con un bel risultato la Happy Casa Brindisi di Vitucci. I brindisi, pur privi di Willis e Harrison, espugnano il PalaVerde di Treviso con 25 punti di Gaspardo. Non bastano i 27 del solito Logan, uomo copertina di BM nell’edizione speciale dedicata al nord est Italia.

Chiude la giornata la nettissima vittoria di una perfetta Virtus Bologna. Le Vu Nere schiantano 62 a 89 la Pallacanestro Reggiana di Martino mantenendo il passo di Brindisi, Sassari e Venezia.

CLASSIFICA: Milano 30; Brindisi, Sassari, Venezia 24; Virtus Bologna 22; Pesaro, Trieste 18; Treviso 16; Reggio Emilia, *Brescia 14; *Fortitudo Bologna, Trento, Cremona 12; **Varese, Cantù 10.

*una partita in meno

TOP 5 SCORER DI GIORNATA: Scola, Poeta 30; Beane, Logan 27; Gaspardo 25.

In foto: Luis Scola (Ciamillo-Castoria)