Con l’amichevole contro la Slovenia, purtroppo persa 90-71, si è chiuso il raduno di Trieste dell’Italbasket che adesso si ritroverà lunedì a Brescia. Obiettivo preparare la partita valida per la qualificazione alla World Cup 2023 del prossimo 4 luglio contro l’Olanda, da giocare ad Almere (palla a due ore 19.30). Per questo, subito dopo il match contro la Slovenia il ct Gianmarco Pozzecco ha rilasciato una nuova lista di 16 atleti convocati.

Continuano il cammino in azzurro giocatori cardini come Amedeo Della Valle, Marco Spissu, Stefano Tonut, Diego Flaccadori e Achille Polonara, mentre si sono guadagnati sul campo la permanenza con l’Italbasket John Petrucelli, Tomas Woldetensae e Luca Severini. Ci sarebbe stato quasi sicuramente anche Leonardo Okeke, ma si unirà alla nazionale sperimentale under 23 che ha iniziato il raduno a Roseto degli Abruzzi. Ancora impossibile da convocare Danilo Gallinari a causa degli accordi stipulati dalla Fiba sull’utilizzo dei giocatori sotto contratto con le franchigie Nba (un totale di 28 giorni a disposizione delle nazionali).

Tornano a giocare per l’Italia gli atleti impegnati nell’ultima finale scudetto tra Olimpia Milano e Virtus Bologna, e dunque ecco convocati Paul Biligha, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Davide Alviti, Tommaso Baldasso, Alessandro Pajola e soprattutto Gigi Datome, a tre anni dall’ultima presenza al Mondiale in Cina. Si rivede anche Simone Fontecchio grande protagonista all’Olimpiade di Tokyo, mentre non ritornano in nazionale Marco Belinelli e Daniel Hackett che hanno avuto un colloquio con l’allenatore. Escluso al momento per un infortunio Nick Melli, mentre non compare Nico Mannion che al termine della stagione è volato negli Stati Uniti.

 

Giovanni Bocciero