La Virtus torna a vincere in Eurolega con una prova convincente, battendo 87-74 Valencia. Top score del match è Chris Jones (20) in un losing effort, per Bologna ben 4 giocatori in doppia cifra tra cui spiccano Belinelli (16) e Mickey (14). Grande partita di squadra della Virtus con ben 23 assist, mentre Valencia viene condannata dalle sue 15 palle perse.

 

VIRTUS

Toko SHENGELIA 6: Rientra prematuramente negli spogliatoi per una botta alla caviglia

Ognjen DOBRIC NG

Bryant DUNSTON 6,5: Regge bene l’urto inziale, ma gli viene preferito un Mickey in serata di grazia

Iffe LUBERG 7: Dopo l’alto minutaggio avuto durante la pausa nazionali gioca solo 16′. Chiude con 11 punti, 4 rimbalzi e 2 assist

Achille POLONARA 6,5: Ha più minuti a disposizione dopo l’uscita di Shengelia, gioca una grande partita macchiata solo da un 1/5 da tre

Marco BELINELLI 7,5: I suoi movimenti senza palla sono da manuale del basket, chiude con 16 punti con il 50% da tre

Isaia CORDINIER 6,5: Alterna giocate incredibili a letture poco lucide, mette a segno comunque 12 punti e una grande difesa sul perimetro

Alessandro PAJOLA 7: Una delle sue migliori versioni della stagione: difende come sempre molto bene, smazza anche 6 assist e disinnesca Pangos

Jordan MICKEY 8: Ha subito impatto con la sua mobilità nella partita, poi inserisce una marcia ulteriore e domina il pitturato. Finisce con 14 punti, 7 rimbalzi e ben 3 stoppate

Ante ZIZIC 5,5: 4 punti in 7′ di utilizzo

Daniel HACKETT 6: Gioca meno del solito in una serata in cui Pajola è in grande spolvero

Awudu ABASS 6: Trova una tripla fortunosa quando Valencia sembrava stesse rientrando in partita, continua a giocare con fiducia

Coach Luca BANCHI 7,5: La Virtus torna dalla pausa nazionali e dimostra di aver digerito la Coppa Italia con una partita solida e continua nei 40′

 

VALENCIA

Jared HARPER 5: 1/5 dal campo in una serata in cui non entra mai in ritmo offensivo, il tutto considerando l’incompatibilità difensiva con Pangos

Josep PUERTO 5,5: 5′ in cui non lascia segno sulla partita

Nathan REUVERS 5: Entra e sbaglia una comoda schiacciata, poi si fa stoppare da Mickey nell’azione successiva, serata negativa

Jaime PRADILLA 6: 8 punti con 4/5 da due, subisce però la verticalità di Mickey

Justin ANDERSON 5: il suo compito, e la sua partita, è quello di marcare Belinelli. Si rivela molto difficile come previsto, infatti viene panchinato in favore di Ojeleye

Chris JONES 6,5: Si accende nel terzo quarto per mantenere in partita i suoi, poi nel quarto quarto si accorge che la squadra non ne ha più e alza anche lui bandiere bianca. Chiude con 20 punti e 2 assist

Damien INGLIS 4: Un disastroso 0/6 da due riassume la sua partita

Stefan JOVIC 5: Inizia bene in regia, però sulla distanza perde il duello con Pajola

Kassius ROBERTSON 5: Sbaglia una tripla, poi regala tre liberi a Belinelli in una serata da dimenticare

Brandon DAVIES 5,5: I suoi isolamenti in post-basso sono un’arma fondamentale nell’attacco di Valencia, cala però vistosamente nel secondo tempo

Semi OJELEYE 6: La sua fisicità si fa sentire a rimbalzo, però in avvicinamento la Virtus si chiude bene e lui perde di efficacia

Kevin PANGOS 5,5: 6 punti, 5 assist ma tanta fatica nella metà campo difensiva

Coach Alex MUMBRU 5: Valencia subisce il parziale nel secondo quarto e poi non ha più la forza di rientrare in partita. La sensazione ora come ad inizio stagione è che l’organico sia un pò “corto” per questa Eurolega

 

FOTO Ciamillo-Castoria

Nell’immagine Jordan Mickey

 

Riccardo Pirrò