Nella votazione riguardante il futuro di Euroleague ,in cui hanno partecipato le squadre con licenza A di Euroleague, si è scelto di cancellare le gare con le squadre russe, in caso di loro esclusione che potrebbe avvenire il 21 marzo. A far la differenza nella votazione (dove molte squadre hanno votato per convenienza di classifica) è stato solo un voto, si è conclusa 7 voti a 6. La cosa particolare è che a votare sarebbe stato anche il Cska Mosca, nonostante sia attualmente sospesa da Euroleague.