L’NBA ha avviato un’indagine su Kawhi Leonard e i Los Angeles Clippers.

Secondo un rapporto dettagliato di TMZ, Johnny Wilkes avrebbe intentato una causa contro Jerry West e i Los Angeles Clippers. In particolare Wilkes, che sostiene di aver aiutato i Clippers a mettere sotto contratto Leonard nel 2019, ritiene di dover ricevere da West 2,5 milioni di dollari.

Jerry West ha subito negato di essere coinvolto nella faccenda.

“Non sono a conoscenza di alcuna causa intentata contro di me” ha dichiarato fermamente West. “E nego di aver tenuto una condotta impropria in relazione alla firma di Kawhi Leonard”.

Anche i Clippers hanno rilasciato una dichiarazione in cui negano le accuse.

“La causa intentata da Johnny Wilkes è piena di inesattezze e le accuse sono infondate” ha dichiarato un portavoce della franchigia. “I Clippers stanno cooperando pienamente con la NBA nella sua indagine, e stanno fornendo alla NBA le prove che le accuse sono false”.