Torna immancabile come ogni settimana l’Ottovolante di BM che ci svela cosa è successo nel weekend cestistico, cosa hanno fatto le nostre squadre e i giocatori nella settima giornata della stagione 2021-2022 di LBA.

La coppia di testa della LBA formata da Milano e Brindisi vince sui campi di Cremona e Varese – quest’ultima diventa così il fanalino di coda della massima serie italiana in coabitazione con Pesaro. Dietro reggono il passo Virtus e Trieste che vincono contro Pesaro e a Sassari. Nello scontro playoff Trento batte Brescia scavalcandola così in classifica. Vittorie importanti anche per Venezia, Fortitudo e Napoli che battono Reggio, Treviso e Tortona guadagnando due punti importanti per i rispettivi obbiettivi. Ma andiamo a vedere più da vicino chi sale e chi scende in questo turno di LBA con l’Ottovolante di Basket Magazine.

 

SALGONO

 

PALLACANESTRO TRIESTE

Vittoria dal peso specifico pesantissimo per Trieste che vince a Sassari e raggiunge la Virtus Bologna al terzo posto in classifica. I ragazzi di coach Ciani scappano via nei primi tre quarti – 42 a 71 il punteggio a 10′ dal termine -, rischiano di sciupare tutto nel finale prima di chiudere definitivamente il match grazie ad un chirurgico Mian – 16 punti con 4 triple per l’ex Cremona. Sorprendenti.

RAPHAEL GASPARDO

L’ala di Brindisi guida i suoi nella vittoria a Varese grazie a 27 punti – con 10 su 14 al tiro – in 31′. L’azzurro è sempre più centrale nelle rotazioni di Vitucci e chissà se in futuro non si potrà ritagliare uno spazio anche in nazionale. Concreto.

STEFANO TONUT

Il capitano della Reyer Venezia segna 23 punti – con soli 3 errori al tiro – nella vittoria dei lagunari contro Reggio Emilia. Ennesima prestazione convincente della probabilmente unica certezza della Reyer in questo inizio di stagione. Costante.

 

SCENDONO

TREVISO BASKET

Prestazione deludente dei ragazzi di coach Menetti che incappano in una brutta sconfitta esterna contro la Fortitudo Bologna. Mai realmente in partita i trevigiani hanno sofferto oltremodo Robin Benzing e compagni. Rimandati.

ALESSANDRO GENTILE

Prestazione horror dell’ex azzurro che nella sconfitta interna contro Brindisi tira un tremendo 5 su 17 dal campo al quale aggiunge anche 4 perse. Se Varese vuole rialzarsi il suo leader deve fare sicuramente di più. Discontinuo.

LOGAN-CLEMMONS

La coppia di esterni di Sassari toppa clamorosamente la partita contro Trieste chiudendo con un complessivo 6 su 21 dal campo. I due piccoli devono dare sicuramente di più a coach Cavina se la stagione di Sassari vuole decollare. Imprecisi

 

In foto Gaspardo – Ciamillo/Castoria

 

FRANCESCO CASTANO