L’ala dell’Olimpia Milano Gigi Datome è stato intervistato da Fabrizio Lorenzi de La Repubblica prima delle Final Eight, queste le sue dichiarazioni:

“Sulla Coppa Italia, per format è una manifestazione molto interessante, perchè può essere crudele , ma allo stesso tempo con la partita secca da modo a tutti di vincere contro tutti. È difficile vincerla e penso che per questo sia stata indigesta negli ultimi anni, ed anche se noi finora abbiamo mostrato il nostro valore, dovremo stare molto attenti. Bellezza per guardare questo evento e crudeltà per chi è vittima di questo meccanismo, noi speriamo di uscirne felici è il nostro obiettivo. Sull’Euroleague, si può sempre sognare, sta a noi cogliere le opportunità che si presentano e che si presenteranno da quì a fine stagione, ovviamente consci dei nostri limiti, ma sapendo che se non esprimiamo il massimo sforzo mentale e fisico, in questa Euroleague puoi perdere con tutti, come purtroppo ci è già capitato in casa con Stella Rossa e Panathinaikos, non perchè siano squadre inferiori, ma classifica alla mano, sono squadre fuori dalla lotta playoff. Stiamo lavorando duramente tutti i giorni per farci trovare pronti e cogliere ogni possibile opportunità, ovviamente un passo alla volta, dobbiamo ancora conquistare i playoff e poi vedremo. Comunque una cosa alla volta, ora siamo concentrati sulla partita di oggi con Reggio Emilia”.