Reggio Emilia vince gara 1 sconfiggendo il Legia Varsavia sul punteggio di 71-68 in Polonia nel quarto di finale ( si giocherà andata e ritorno, con la differenza canestri che farà la differenza) della FIBA Europe Cup. La squadra di Attilio Caja dopo un avvio difficile, è riuscita a risolvere la pratica nella seconda metà di gara, guidata da Johnson ed Hopkins. La squadra reggiana ha costruito la sua vittoria grazie all’intensità difensiva in una serata in cui la fase offensiva ha sembrato faticare e non poco. Dunque data la vittoria di misura, tutto sarà deciso nella gara di ritorno in Italia all’Unipol Arena di Bologna che si giocherà tra una settimana. I protagonisti nella squadra di Attilio Caja sono stati Hopkins autore di una doppia-doppia da 13 punti e 10 rimbalzi, Stephen Thompson da 12 punti e gli 11 di Strautins e Justin Johnson. La squadra polacca che all’inizio del quarto periodo è stata anche avanti di nove lunghezze, non è stata capace di riuscire a gestire il vantaggio, facendosi sopraffare dall’intensità ed aggressività della reggiana in difesa. In evidenza nelle fila dei padroni di casa Raymond Cowels da 19 punti e Gregorz Kulka da 16 punti. Negativa invece la prova dell’ex Cantù Robert Johnson, che è stato protagonista di una prova da 11 punti con il 5/15 dal campo e di alcuni errori grossolani nel finale. A fare la differenza nella sfida sono stati i rimbalzi, 39 quelli della squadra di Caja contro i 33 dei padroni di casa

LA CRONACA

Nel primo quarto parte meglio il Legia Varsavia, che parte forte piazzando subito un parziale di 7-0. Arriva la reazione della squadra reggiana, che alza l’intensità difensiva ed a ridurre il gap chiudendo il primo quarto sotto 23-16. Nel secondo quarto parte meglio Reggio Emilia, che guidata da Johnson piazza un parziale di 9-0 e si porta sul +1 (25-26) dopo tre minuti. La gara rimane sui binari dell’equilibrio e così a tre minuti dall’intervallo i padroni di casa sono in vantaggio 31-30. La squadra di Attilio Caja riesce a sorpassare nuovamente e va all’intervallo in vantaggio sul 33-35. Nel terzo quarto con la difesa Reggio Emilia rimane in controllo della sfida e dopo tre minuti è avanti 39-42. Il Legia Varsavia prova a rientrare, ma la squadra di Caja resiste ed a tre minuti dal termine del periodo è in vantaggio 46-49. Reggio Emilia continua a resistere e chiude la terza frazione in vantaggio 55-53. Nel quarto periodo parte meglio il Legia, che piazza un parziale di 8-0 e si porta avanti sul 61-55 a sette minuti dal termine. Reggio Emilia prova a rientrare, ma la squadra polacca resiste ed a tre minuti dal termine è sul +1 (65-64). Reggio Emilia vince 68-71.

QUI le statistiche del match

Nell’immagine Mikael Hopkins, foto FIBA Europe Cup

Valerio Laurenti