Come riferisce la Gazzetta dello Spor, Vince Hunter, centro della Virtus Bologna, è stato sospeso per esser risultato positivo ai controlli anti-doping effettuati dopo gara 4 della finale tra le V nere e l’Olimpia Milano. Il giocatore che ha dopo poco rinnovato il contratto, è stato  sospeso in via cautelativa dopo la positività al Carboxy Thc, un cannabinolo.