Parlando a Silvano Focarelli sulla “Tribuna di Treviso”, Mikk Jurkatamm ha fatto il punto della situazione dopo la sconfitta di Treviso: “Effettivamente tutti noi siamo delusi ed anche un po’ incavolati, avevamo lavorato tutta la settimana, per l’intera gara siamo rimasti là, si vede che volevamo vincere. Ma all’ultimo minuto c’è mancato qualcosa, qualche scelta più giusta forse. Tuttavia dobbiamo essere soddisfatti di come abbiamo reso in trasferta contro un avversario non proprio facile e che sta giocando bene. Io credo che da questa sconfitta possiamo trarre la fiducia per andare avanti”.

Nelle ultime tre partite, Jurkatamm è sempre partito in quintetto base: “Sono ancora giovane e per me un’esperienza simile è importante e fa piacere. Il coach ancora non mi ha spiegato il motivo di questa scelta ma sono contento e spero di esserci anche nella prossima”, ossia la sfida contro la Germani Brescia di sabato sera alle 20.30 (live su Eurosport 2 ed Eleven Sports): “Sappiamo che ci aspetta una gara dura, Brescia è molto forte ma giocheremo in casa nostra. E Marcelo Nicola dall’inizio di stagione ripete che chi vuole venire a vincere qui se lo dovrà meritare”.

Fonte: legabasket.it