Intervistato da Simone Antolini su L’Arena, dopo l’addio del giovane prospetto Sasha Grant (tornato in Germania per un’avventura a Bayreuth) il direttore sportivo della Tezenis Verona ha parlato di chi potrebbe restare, incluso il veterano Guido Rosselli: “Questa situazione potrebbe favorire una valutazione ancora più attenta sulla possibilitàche Guido possa essere dei nostri anche la prossima stagione”.

Oltre a Imbrò, Cappelletti, Casarin e Candussi, un altro italiano che potrebbe far parte del roster dei veneti è Liam Udom: “Con la Nazionale sperimentale under 23 si sta comportando molto bene. Abbiamo grandi aspettative su di lui”.

Lato americani, invece, il d.s. prende tempo: “Il mercato degli americani ci impone di avere pazienza. Non dobbiamo farci prendere da pericolose frenesie. Siamo in fase di valutazione di tanti prospetti interessanti. Ma è necessario ancora attendere un po’ di tempo per sviluppare la nostra strategia”.

Fonte: legabasket.it