Come riporta Spicchi d’Arancia, oltre alle tre partite previste (Ozzano-Chiusi, Jesi-Fabriano e Roseto-Giulianova) il quinto turno ha visto rinviare per Covid-19 anche Senigallia-Virtus Padova che, a causa delle numerose positività tra i veneti, si disputerà il 27 gennaio alle 18. Intanto il club marchigiano domenica giocherà la gara casalinga contro
San Vendemiano alla Palestra Colletta di Pesaro data l’indisponibilità del PalaPanzini. Definiti tre recuperi della partite saltate dall’Unione Padova a causa del Covid-19. Il match casalingo del 2° turno contro Monfalcone si disputerà giovedì 14 alle 19.30, il derby del 3° turno sul campo della Virtus Padova mercoledì 20 alle 20.30 mentre la trasferta di San Vendemiano del 4° turno è stata messa in calendario per mercoledì 10 febbraio alla 19.30. La sconfitta ad Avellino è costata la panchina di Sant’Antimo a Enzo Patrizio che diventa il sesto allenatore a saltare in stagione e il secondo nel girone D. Al suo posto arriva il 46enne Agostino Origlio,  libero dopo la rinuncia all’ultimo momento di Matera, che ha firmato un contratto fino a giugno. Intanto, complice l’assenza per Covid-19 di Milojevic, il club campano ha reintegrato in squadra il bulgaro di formazione italiana Vangelov. Catanzaro ha ingaggiato, e fatto esordire nel posticipo del turno infrasettimanale contro Taranto, il
centro georgiano in fase di formazione italiana Roman Tchintcharauli, che nella scorsa stagione aveva iniziato nella città calabrese con la maglia della Planet di C Gold e poi era passato in C Silver a Lamezia Terme.