È tempo di esordio in campionato per la nuova Reyer Venezia, che Domenica pomeriggio riceverà la neo – promossa Scafati tra le mura amiche. Ecco le parole di presentazione di coach Walter De Raffaele in vista dell’impegno casalingo; palla a due alle ore 18:30.

 

Walter De Raffaele: “Ricominciamo con una partita che conta due punti, iniziamo una nuova stagione e vogliamo affrontarla con tanto entusiasmo e tanta energia. Arriva Scafati che è una neo – promossa, quindi arriverà una squadra con grandi motivazioni che si porta dietro l’entusiasmo, come succede sempre di una promozione, con tante facce nuove e meno nuove. Naturalmente si porta dietro la presenza di Julyan Stone che sarà personalmente, ma penso un po’ per tutti, molto particolare vederlo con un altra maglia, un emozione diversa ma conoscendo lui e noi sarà uno scambio di colpi durante la partita e poi normale prima e dopo. Sono convinto che il pubblico lo accoglierà com’è giusto che sia, è uno di quei giocatori che ha contribuito a fare la storia di questo club e quindi sono molto convinto di questo perché è quello che merita. 

Sarà una partita con una squadra atletica che ha in Stone, Lamb, Henry e Pinkins dei giocatori di grande presenza fisica. Dal canto nostro continuiamo a lavorare nella direzione che abbiamo intrapreso in questo pre – campionato, sapendo che naturalmente siamo molto lontani da quella che può essere una fisionomia definitiva in tutti i sensi per gli arrivi scaglionati dei giocatori, per la conoscenza, per le assenze, per i vari problemi ma anche consapevoli di voler produrre una mole di gioco per tutti i quaranta minuti.” 

 

 

 

 

Foto: Alessandro Scarpa/Umana Reyer Venezia