Intervistato sul “Corriere del Trentino”, il centro della Dolomiti Energia Trentino Paul Biligha ha fatto un punto sulla stagione chiusa in bianconero: “Le aspettative che mi ero creato durante i colloqui estivi sono state rispettate. In campo ci siamo divertiti, abbiamo tratto piacere dalla possibilità di lottare ogni volta insieme per vincere qualsiasi partita. Ci sono state delle difficoltà, ma è stato bello affrontarle insieme a questo gruppo”.

Quindi Biligha potrebbe restare con la Dolomiti Energia anche la prossima stagione? “Dobbiamo ancora approfondire il discorso con la società. Ci sarà tempo per farlo. Adesso stacco per qualche giorno poi dopo la fine del campionato ne parleremo e prenderemo la decisione”.

Il centro è anche tornato sulla serie da ex giocata contro l’Olimpia: “Volevamo batterli, come abbiamo fatto contro qualsiasi avversario durante tutta la stagione. Non c’è stata sfida che abbiamo affrontato senza la convinzione di poterla vincere. L’Aquila non ha avuto timore di nessuno e l’abbiamo dimostrato vincendo gara 1 a Milano. Mi dispiace soprattutto non essere riuscito a offrire una vittoria al nostro pubblico che l’avrebbe davvero meritata per averci sostenuto durante tutta la stagione. Ci abbiamo provato, abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo ma è mancata la brillantezza per restare in partita fino alla fine e provare a replicare l’esito di gara 1″.