Nella notte si sono giocate sette gare nella notte NBA, tra cui era impegnato Paolo Banchero con i suoi Orlando Magic, che ha brillato con una prova straordinaria 31 punti ed ha trascinato i suoi al successo contro i Boston Celtics. Ecco quanto accaduto nelle sfide:

 

BOSTON CELTICS-ORLANDO MAGIC 92-95

Continua il periodo positivo degli Orlando Magic che trovano la sesta vittoria consecutiva e sbancano il TD Garden trascinati da un Paolo Banchero scintillante da 31 punti e 6 rimbalizi, ma rimangono ancora fuori dalla zona play-in con un bilancio di 11 vittorie e 20 sconfitte. Nonostante la sconfitta arrivata nel finale i biancoverdi rimangono ad occupare la parte alta della Eastern Conference al secondo posto con 22 successi ed appena 9 ko. A decidere l’incontro un parziale di 24-18 degli ospiti nel secondo quarto. Per i Celtics arriva la doppia-doppia da 24 punti e 14 rimbalzi di Jaylen Brown ed i 15 punti di Marcus Smart.

 

TORONTO RAPTORS-GOLDEN STATE WARRIORS 110-126

Convincente vittoria dei Golden State Warriors, orfani di Steph Curry, che si impongono alla Scotia Bank Arena contro i Toronto Raptors e rimangono in corsa per i Play-In con un bilancio di quindici vittorie e sedici ko. Continua la crisi della squadra canadese, che subisce la quinta sconfitta consecutiva, ma rimane al decimo posto in zona Play-In con tredici vittorie e diciasette sconfitte. Gara decisa da un parziale di 36-26 degli ospiti nel primo quarto. Per Golden State 43 punti di Jordan Poole e la doppia-doppia da 11 punti ed 11 rimbalzi di Kevon Looney, per i canadesi 27 punti di Pascal Siakam, 22 di Fred Vanvleet ed arriva la doppia-doppia da 11 punti e 14 rimbalzi di Chris Boucher.

 

LOS ANGELES LAKERS-WASHINGTON WIZARDS 119-117

Successo di misura dei Los Angeles Lakers sui Washington Wizards, che trovano la seconda vittoria consecutiva, ma rimangono comunque fuori dalla zona Play-In nella Western Conference al dodicesimo posto con un bilancio di tredici successi e sedici ko. Situazione simile anche per gli ospiti, ma nella Eastern Conference, dato che si trovano in dodicesima posizione con appena undici vittorie  e ben venti sconfitte. A decidere l’incontro un parziale di 36-23 dei padroni di casa nel secondo quarto. Per i Lakers 33 punti di Lebron James ed arriva la doppia-doppia da 16 punti e 10 rimbalzi di Thomas Bryant, per Washington arriva la doppia-doppia da 22 punti e 16 rimbalzi di Kyle Kuzma e quella da 21 punti ed 11 rimbalzi di Kristaps Porzingis

 

LE ALTRE GARE:

Indiana Pacers-New York Knicks 106-109

Detroit Pistons-Brooklyn Nets 121-124

Minnesota Timberwolves-Chicago Bulls 150-126

Denver Nuggets-Charlotte Hornets 119-115