Brooklyn Nets

Dopo l’allontanamento di Steve Nash dalla panchina Nets dei giorni scorsi e le voci che riguardavano il possibile arrivo a Brooklyn di Ime Udoka che, dopo lo scandalo avuto a Boston, la franchigia ha deciso di non puntare su di lui.  Alla fine i Nets hanno scelto di proseguire in continuità e di puntare su Jacque Vaughn: ex giocatore NBA dal 1997 al 2009, assistente allenatore ai Nets dal 2016 (con una piccola parentesi da capo allenatore ad interim nel 2020) e colui che ha già fatto le veci di Nash in queste prime gare senza di lui. Insomma ora che c’è il sostituto in panchina sperano i tifosi che si inizi ad ingranare bene e riportando la franchigia ad un posto in classifica più importante.

Boston Celtics

Con la vittoria di questa notte, Boston è a 6 vittorie consecutive con uno dei miglior attacchi Nba al momento. Nelle ultime partite da sottolineare le prestazioni di Jayson Tatum con ben 2 volte sopra i 40 punti da inizio stagione. Questo è figlio di un gioco da parte sua, più maturo e consapevole con più soluzioni al ferro cercate e chiuse con efficacia grazie anche ad una fisicità che sembra avergli fatto compiere l’ennesimo step avanti. In generale Per i Boston non è solo un momento di grazia, ma lavoro e voglia di arrivare sempre più in alto. Per ora li premia un bel secondo posto.

Utah Jazz

Anche gli Utah se la passano bene: 4 vittorie consecutive nelle ultime uscite e primo posto nella West Conference. I Jazz marciano a buon ritmo questa stagione, con Markkanen, Clarkson, Sexton e Conley veramente in ottima forma. Se in fase offensiva sono tra i migliori, in fase difensiva sono più altalenanti ma per ora non va ad influenzare nel rendimento generale della squadra. Insomma, i presupposti per fare bene quest’anno ci sono e vedremo dove arriveranno questi Jazz.

Los Angeles Lakers

Momento non buono in casa giallo-viola, che sprofondano sempre di più nella classifica (al momento penultimi) con 2 vittorie e 10 sconfitte. A rincarare la dose negativa la fa l’infortunio di Lebron James contro i Clippers in cui, durante la partita, ha sentito tirare nella zona dell’inguine. Pare che non si tratti di un infortunio grave e che verrà valutato giorno per giorno ma comunque è un’assenza importate per la squadra. Speriamo di rivederlo presto sul campo ma ancor di più i tifosi sperano in una risalita in classifica dei giallo-viola.

 

Nella foto Jayson Tatum

Recap e highlights di tutte le partite qui .

Altro info Nba qui .

Qui le classifiche.

Pietro Masci

Foto Nba