PAGELLE REYER VENEZIA LIEKTABELIS

 

Partita dai mille volti quella giocata al Taliercio tra Reyer Venezia e 7BET Liektabelis, giocata molto spesso punto a punto e a tratti avvincente, con i lituani che dimostrano di essere duri a mollare e avere una difesa di tutto conto.
Squadre a pari per quanto riguarda la percentuale del tiro da 3: 36% per la squadra di casa e 35% per i lituani.
Migliori i giocatori del Liektabelis sul tiro da 2: 47% per loro, solo 36% per i veneziani.
46 rimbalzi totali oer gli oro granata a disdaoito dei 31 degli avversari.



VENEZIA 

 

TESSITORI: – praticamente inutilizzato anche lui, due falli

SPISSU: 5,5 – non partita indimenticabile per il play sardo, comunque positivo il suo appoggio si compagni durante la partita. chiuso con 5 punti e 3 rimbalzi recuperati.

PARKS: 5,5 – uscito con 5 falli, anche per lui una partita non splendida anche se con un paio di buone azioni. 6 punti e 7 rimbalzi totali  

FREEMAN: 6,5 – buona partita anche per lui a livello generale, anche se con sprazzi di momenti positivi e negativi che hanno spesso intralciato il buon andamento della partita. si è recuperato nel termine della partita con una buona mano per riportare la squadra pari con gli avversari. 17 punti totali

SIMA: utilizzato poco, segnato due punti ma tre falli fatti, non in partita oggi.

MORASCHINI: 5 – partita essenzialmente negativa per moraschini, 2 punti e 3 falli, non presente in campo con diversi errori.

DE NICOLAO: praticamente inutilizzato, un fallo 

GRANGER: 5 – non miglior partita per il giocatore sudamericano, 7 punti in totale e 4 rimbalzi, ma non particolarmente decisivo nel gioco di squadra 

BROOKS: 5 – anche per Jeff non la migliore delle partite, 2 punti segnati e 3 rimbalzi. oggi non impattante nel gioco di squadra 

WILLIS: 6,5 –  entrato lentamente in gara e quindi con un inizio non buonissimo, ha però poi trovato concentrazione e di conseguenza anche una serie di buone azioni che sono servite a tutti. 14 punti segnati tra cui gli ultimi decisivi per la vittoria, 9 rimbalzi

WATT: 7 – il migliore per la squadra con 19 punti in totale e la conferma di una buona mano, anche lui però è sembrato distratto in diverse azioni 

 

DE RAFFAELE 6,5 – considerato l’andamento generale della squadra in questa partita, si puo dire non troppo efficiente. molti alti e bassi che hanno portato la reyer in svantaggio per un buon pezzo della gara. buoni gli ultimissimi minuti, che spesso la reyer non gioca bene e invece sta volta è riuscita a fare il suo, poi vincendo.




LIETKABELIS

 

MORRIS: 7,5 – ottima la sua prestazione, continuativa per tutta la partita e con un ottimo apporto per la squadra in entramni i kati del campo. chiuso con 25 punti.

LIPKIEVICIOUS: 6  – non il più positivo per wuanto riguarda inpunti effettivi e

segnati, si è pero sentita molto la sua presenza in campo nell’aiuto dei compagni. 7 punti e 5 rimbalzi

 MALDUNAS: 5,5 – non impattante nella gara, uscito nel 4/4 con 5 falli. 5 punti e 2 palle rubate.

GOLOMAN: 6- – molti minuti in campo per lui che comunque non è stato decidivo per punti segnati, GRICIUNAS: 7  – buona partita anche per lui, soprattutto il secondo quarto in cui ha aiutato la sua squadra a rimontare ed andare all’intervallo in vantaggio. costante poi nel resto del tempo, 16 punti totali e 3 rimbalzi

 RUBSTAVICIOUS: 5  – partita non positiva per lui, errori al tiro anche dei liberi.

PENO: 5,5 – partita non troppo decisiva la sua, forse causa anche il piccolo infortunio alla mano che lo ha tenuto fuori per alcuni minuti. 2 punti, 4 rimbalzi, 6 assist.

MARAUSKAS: 5,5  – partita un po’ x la sua, 17 minuti ma 0 punti segnsti, ha comunque recupersto 5 rimbalzi quindi non si può dire pessima. buona presenza per i compagni.

KULLAME: 6,5 – partita un po silenziosa per lui anche se alla fine risulta piuttosto fruttuosa e buona per i suoi compagni. 11 punti

VASILIAUSKAS: 5 – 6 minuti di utilizzo ma le uniche note positive i 3 assist.



ALL. CANAK 6 – possiamo dire che la sua squadra abbia giocato generalmente bene, stando in vantaggio anche di una decina di punti per diversi minuti e quindi che siano preparati, ottima soprattuto la difesa che spesso ha fatto perdere palla. il suo atteggiamento visto da bordo campo non è dei migliori, anche se non ha effettivamente mai esagerato rischiando di essere ripreso, disturba molto il gioco parlando contro la squadra avversaria. 

 

Nell’immagine Mitchell Watt, foto Ciamillo-Castoria

Ilaria Tubia Mondin