La Serie A sta entrando sempre di più nel suo vivo. Siamo alla ventunesima giornata. In questo turno – per il campionato a squadre dispari – a riposare è la Germani Brescia.
La ventunesima giornata si aprirà con Varese-Sassari. L’Openjobmetis ha la necessità assoluta di fare punti. L’ultimo posto in solitaria non può far stare tranquilli. In settimana si è già parlato del futuro allenatore biancorosso. Si tratta di Meo Sacchetti, ma in questo momento Varese deve concentrarsi sul presente. Affronterà una Sassari agguerrita dopo la sconfitta in Basketball Champions League. La Dinamo è al secondo posto, ha tutti i favori del pronostico. Scola e compagni dovranno fare di tutto e di più per arginare i lunghi sardi.
È sicuramente il big match di giornata. Il programma del sabato sera si chiuderà con la super sfida tra Virtus Bologna e Reyer Venezia.
È un match che sfugge da ogni pronostico. L’ultimo atto è stato vinto dell’Umana in Coppa Italia. Quella sconfitta ha lasciato delle scorie nell’animo virtussino e gli uomini di Djordjevic vorranno certamente rifarsi con una vittoria come nella gara d’andata di campionato.
La partita all’ora di pranzo di domenica sarà tra Fortitudo Bologna e Happy Casa Brindisi. Basket Magazine ha individuate in questa gara il Gameday di giornata. I salentini vogliono consolidare il secondo posto in classifica, i felsinei invece allontanarsi – forse definitivamente – dalla zona retrocessione. Interessante il confronto tra gli esterni: Adrian Banks sfida il suo passato, dall’altra si troverà di fronte Darius Thompson e il neo acquisto Joshua Bostic.
L’attenzione si sposta su una sfida che sulla carta può sembrare impari. A Trento arriva Milano. L’Olimpia parte nettamente favorita, ma attenzione a dare per scontato il risultato. La squadra di Messina viene da un doppio impegno europeo parecchio complicato. Quella di Lele Molin invece è reduce dall’impresa in EuroCup contro il Partizan: vittoria che ha dato morale. L’Aquila vuole interrompere la striscia negativa, l’Armani vuole consolidare sempre di più il primo posto.
La ventunesima giornata ci regala anche Cremona contro Pesaro. La VL è attesa alla prova del nove. La squadra di Repesa dovrà dare conferma di quello che ha saputo far vedere durante la Final Eight di Coppa Italia. La Vanoli deve riprendere la marcia con una vittoria per allontanarsi dalla zona retrocessione.
Alle 19.00 si alzerà la palla a due Treviso contro Reggio Emilia. Coach Max Menetti sfiderà il suo club di formazione. Treviso vorrà riscattare la sconfitta contro Cantù e per farlo dovrà battere una Reggio Emilia che ha assoluto bisogno di punti. Sarà una UNAHOTELS molto diversa da quella dell’andata. L’inserimento di Henry Sims è cominciato l’ultima partita a Brescia e contro Treviso ci sarà un Brynton Lemar in più.
La ventunesima giornata si chiuderà con il posticipo tra Trieste e Cantù. L’ultimo successo ha dato ossigeno all’Acqua S. Bernardo e un bis significherebbe molto per la squadra di coach Piero Bucchi.
Trieste viene invece da qualche battuta d’arresto. L’Allianz rimane comunque in zona playoff e un successo sarebbe una bella iniezione di fiducia per gli uomini di Eugenio Dalmasson. 

 

Il programma della ventunesima giornata: 

Varese-Sassari 06/03 h.19.00 

Virtus Bologna-Venezia 6/03 h.20.00 

Fortitudo Bologna-Brindisi 7/03 h.12.00 

Trento-Milano 7/03 h.17.00 

Cremona-Pesaro 7/03 h.18.00 

Treviso-Reggio Emilia 7/03 h.19.00 

Trieste-Cantù 7/03 h.20.45 

 

Eugenio Petrillo