Come riferisce Basket Universo sta andando in scena una diatriba familiare tra i due fratelli Ponitka, Marcel che gioca in ACB al Zaragoza e Mateusz attualmente free-agent ma reduce da stagioni allo Zenit San Pietroburgo. La diatriba avrebbe portato Marcel ad essere escluso dai convocati della Polonia per Eurobasket 2022, questo quanto dichiarato da lui a TVP Sport:

“Mateusz non mi accetta in squadra e non vuole assolutamente lavorare con me per il successo della Nazionale. Non so perché non sia stato convocato, ma penso sia per la scarsa accettazione da parte del capitano (Mateusz) nei miei confronti, è lui che pone le condizioni sulla questione.

Non mi sento colpevole per questa situazione e non capisco perché Mateusz mi screditi a tutti i costi e voglia mettersi di traverso nella mia carriera. Io non ho nulla da nascondere. Se Mateusz è arrabbiato con me per qualche motivo, possiamo sederci e avere una conversazione da uomini, non utilizzare le faccende private per danneggiarmi.

Io sarei pronto a condividere la squadra con lui. L’ho sempre detto apertamente, il coach e la Federazione lo sanno molto bene. Sto aspettando pazientemente l’incontro che mi hanno promesso, che però il capitano continua a evitare. Vorrei che Mateusz si comportasse da vero professionista e chiarisse la situazione. Ne beneficerebbe l’intero movimento e cancellerebbe le speculazioni una volta per tutte”.