PESARO – Al termine di Virtus Bologna-Brindisi, in sala stampa, hanno parlato i due coach. 

Queste le parole di Frank Vitucci: 

“La Virtus ha vinto con merito. Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata. Si è visto dall’inizio. Abbiamo fatto fatica a fare alcune cose. Non abbiamo saputo rispondere alle giocate di talento di Belinelli, Weems e Teodosic. Abbiamo aggiustato la difesa nel secondo tempo, ma non abbiamo mai sfruttato le possibilità avute per svoltare la partita. Contro squadre del genere non si possono sbagliare così tanti tiri liberi. Dopo la sosta lavoreremo per migliorare in vista del finale di stagione”

Queste le parole di Sergio Scariolo: 

“Siamo contenti di aver sfatato il tabù delle semifinali. Brindisi non ha mai mollato fino alla fine. Il nostro piano partita partiva dal disinnescare Perkins e Sampson ha fatto un ottimo lavoro. Credo nel secondo tempo siamo andati molto meglio a rimbalzo e poi abbiamo avuto momenti buoni e altri in cui ci siamo piaciuti un po’ troppo che ci ha costretto a perdere qualche pallone di troppo.
Stiamo provando a ritrovare il ritmo anche con quei giocatori appena rientrati. Ma ora pensiamo a sabato dove affronteremo una squadra, Tortona, che in campionato ci ha dato tanto fastidio”.

Foto Ciamillo-Castoria