L’esperto esterno statunitense, già affrontato da avversario con le maglie di Varese, Venezia e Pistoia, firma fino al termine della stagione. Coach Lele Molin: «Giocatore che per esperienza e qualità può aiutarci molto»

La Dolomiti Energia Trentino comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione 2021-22 con la guardia statunitense Dominique Johnson.

Nato a Detroit il 9 giugno 1987, 193 centimetri per 88 chilogrammi, DJ apre in G-League il suo percorso da professionista che dopo tre stagioni negli Stati Uniti lo porta in Europa: dal 2013 Johnson è protagonista in moltissimi campionati nazionali e coppe europee, passando dallo Slask Wroclaw (dove gioca nelle sue prime due stagioni lontano dagli USA) al Maccabi Rishon in Israele, quindi al Banvit in Turchia e all’Alba Berlino in Germania. La costante di tutte le avventure di DJ, la grande continuità realizzativa: arma che Dominique mette in mostra anche in Italia, dove dal 2016 al 2019 è tra i migliori attaccanti della Serie A con le maglie di Varese, Venezia e Pistoia (complessivamente 58 gare ufficiali a 14,2 punti di media). Dopo una breve parentesi in Francia ad Orleans, DJ ha speso la stagione 2020-21 a Udine in Serie A2 e nella stagione attuale ha contribuito alla conquista del titolo nazionale del Fuerza Regia nel campionato messicano.

LELE MOLIN (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Pensiamo che Dominique sia il giocatore giusto da aggiungere al nostro roster in essere: siamo convinti che il suo arrivo possa portare una ventata di energia nuova per aiutare la squadra a cambiare il momento che stavamo attraversando. Johnson è una guardia con anni importanti di trascorso in Europa e in Italia, che per esperienza e qualità può aiutarci molto, per la sua conoscenza del gioco e per le sue qualità realizzative: gli diamo il benvenuto e non vediamo l’ora di poter lavorare con lui in palestra il prima possibile».  

Fonte: aquilabasket.it