Verona riporta in Italia Jamarr Sanders, solo pochi mesi fa il giocatore aveva lasciato il Bertram Tortona dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione, firmando poi in Francia a Strasburgo. La sua avventura francese dura però ben poco solo 6 gare ed ora il ritorno in Italia. La Scaligera così dopo il caso Selden, trova un rinforzo d’esperienza, che potrà solo che far bene alle sorti del club veronese. Di seguito il comunicato del club:

Scaligera Basket comunica di aver sottoscritto un contratto fino al termine della stagione con l’atleta di nazionalità americana Jamarr Sanders.

Guardia-ala di 193 cm con lunga esperienza in Europa e in Italia, ha già sostenuto le visite mediche e sarà a disposizione di coach Ramagli a partire dall’allenamento in programma martedì al Pala AGSM AIM.

 

Questo il profilo tracciato da Verona nel presentare il giocatore:

La presentazione del giocatore, riservata ai media, si svolgerà giovedì alle ore 11:30 al Pala AGSM AIM.

Jamarr Sanders è nato il 2 agosto del 1988 a Chicago. Guardia-ala di 193 centimetri di altezza, ha frequentato la Jeff Davis High School prima di maturare l’esperienza al college tra Alabama State, NW Florida State e UAB (University of Alabama-Birmingham).

Dopo una prima breve esperienza in Europa, in Grecia con il Drama, dal 2011 al 2013 gioca in D-League con gli Austin Toros, franchigia legata ai S. Antonio Spurs.

Si trasferisce successivamente in Italia, a Veroli, squadra con la quale produce 14.1 punti di media in campionato. La stagione successiva firma con Trento, dove rimane per due anni consecutivi, disputando sia il massimo campionato italiano che l’Eurocup.

L’esperienza successiva è in Germania, a Bonn, formazione con la quale gioca in Bundesliga e in Fiba Europe Cup.

Torna in Italia l’anno successivo, a Casale Monferrato, dove è protagonista di un campionato di alto livello in Serie A2, raggiugendo la finale promozione poi persa contro Trieste.

Nel campionato 2018-2019 Sanders veste la maglia proprio di Trieste nel massimo campionato raggiungendo la qualificazione ai playoff chiudendo con 10.5 punti di media. Nel 2019-2020 inizia la stagione in Turchia nel Gaziantep ma il ritorno in Italia avviene già nella stessa stagione alla Bertram Tortona. Con la stessa formazione conquista la promozione in Serie A al termine della stagione 2020-2021 (11.4 punti di media); a Tortona rimane anche nel primo campionato di Serie A, chiuso con 28 presenze e 10 punti di media.

Nell’estate il trasferimento nella prima lega francese, allo Strasburgo dove mette assieme 6 presenze in questo inizio di stagione.