Le parole del centro dell’Italia Nicolò Melli, rilasciate a Geri De Rosa di Sky Sport, dopo il successo negli ottavi di finale contro la Serbia:

“La cosa importante è che abbiamo vinto, il resto conta fino ad un certo punto, è importante aver aiutato la squadra a vincere ed è stata una serata speciale e non possiamo godercela troppo perchè tra due giorni abbiamo una partita tostissima. Non c’è incredulità perchè ognuno deve credere nei propri mezzi, se parti battuto è inutile che veniamo, non siamo entrati in campo pensando di perdere, io credo che in questo gruppo se giochiamo di squadra possiamo essere pericolosi e l’abbiamo dimostrato stasera, poi non tutte le sere sono speciali come questa però incredulità no, emozioni bellissime, è qualcosa che ci porteremo dietro, perchè non è scontato quello che abbiamo fatto. Alla fine ho pensato che ce la potevamo fare, perchè in queste partite non si sa mai”.