BOLOGNA – La Virtus Bologna batte nettamente Valencia per 89-59 e lo fa tirando il 64% da due, il 50% da tre ed il 75% ai liberi. Le alte percentuali della Segafredo sono state decisive e si contrappongono con le pessime valenciane: 41% da due, 16% da tre e 81% dalla lunetta.
Va alla Virtus la lotta a rimbalzo 39-34. 

Le pagelle 

VIRTUS BOLOGNA 

CORDINIER 7.5 Suo il lampo dello stacco decisivo nel primo tempo: 15 punti
MANNION 6 C’è gioia anche per lui nel finale: 9 punti in 7’
BELINELLI ne
PAJOLA 7.5 Altra partita di spessore la sua, acclamato da tutto il PalaDozza: 6 punti, 4 rimbalzi
BAKO 6 Alterna cose buone ad altre meno, viene spesso cercato dai compagni: fattura 4 punti e 3 rimbalzi
JAITEH 6 Voto di incoraggiamento per una prova non certo brillante conclusa con 5 falli personali: 4 punti e 2 rimbalzi in 15’
LUNDBERG 7 Mago del paleggio, manda fuori di testa i difensori valenciani: 14 punti, 3 rimbalzi e 3 assist
HACKETT 6 Da lui ci si aspetta sempre quel qualcosa di più. Non è in grande forma: 0 punti con 3 rimbalzi e 5 assist
MICKEY 8 MVP della partita, dominatore assoluto: 16 punti e 6 rimbalzi
WEEMS 6.5 Buono l’impatto agonistico, mira da sistemare: 7 punti e 7 rimbalzi
OJELEYE 7 Importantissimo e protagonista assoluto del terzo quarto: 14 punti
TEODOSIC 7 Non gli entra il tiro (0/4 da tre), non segna nemmeno un punto ma regala gemme per i compagni: 5 rimbalzi e 6 assist
ALL. SCARIOLO 8 Che dire della sua settimana? Un unicum incredibile che si completa con una vittoria schiacciante contro Valencia. Partita perfetta, impostata magistralmente dal primo all’ultimo minuto.

VALENCIA

HARPER 5 Mai in partita, si sblocca solo nel finale: 7 punti in 20’
CLAVER 4.5 Fatica sempre, mai un fattore: 1 punti in 13’ 
PUERTO 5.5 Sistema le medie nel finale: 6 punti in 17’
PREPELIC 4 Quello che è mancato a Valencia: segna 7 punti con 1/7 dal campo
PRADILLA 5 Dal ragazzo ci si aspetta molto di più che dei 4 punti e 5 rimbalzi in 16’
WEBB 4.5 Brutta partita, mai incisivo: 3 punti in 14’
LOPEZ-AROSTEGUI 5 Da uno dei pupilli di Scariolo si attendeva ben altra prestazione: 7 punti e 5 rimbalzi
JONES 6 Qualche sporadica folata, ma poco altro: 10 punti in 17’
VAN ROSSOM 5.5 Ha giocato da acciaccato: 2 punti in 10’
RADEBAUGH 4.5 Partita impalpabile: 2 punti in 17’
ALEXANDER 4.5 Una brutta prova, come quella di tutti i suoi compagni: 5 punti e 3 rimbalzi
RIVERO 4.5 Dominato in lungo ed in largo dai pari ruolo della Virtus: 5 punti e 3 rimbalzi
ALL. MUMBRU 5 Surclassato in panchina dal suo ex coach. Non ha mai saputo trovare una contromossa alla superiorità della Segafredo

Eugenio Petrillo 

Nell’immagine Jordan Mickey, foto Ciamillo-Castoria