Amedeo Della Valle, sul “Giornale di Brescia”, ha fatto il punto della situazione in casa Brescia, guardando al resto del mese di dicembre: “Abbiamo davanti a noi un mese molto difficile, fino ad ora stiamo giocando molto bene, ma ci sono tante cose che possiamo migliorare. Dobbiamo rimanere umili, come ci insegnano i grandi campioni, e continuare a lavorare, perché questa è la filosofia che caratterizza la nostra squadra”.

Brescia ha sinora la miglior difesa del campionato: “Mi fa molto piacere: lo stiamo facendo grazie ad un grande lavoro di squadra: molti sostenevano che alcuni nostri elementi avrebbero fatto fatica nella fase difensiva, invece dopo 10 giornate abbiamo dimostrato che con il lavoro di tutti, la chimica e l’impegno ognuno può fare la sua parte”.

Della Valle sta anche vestendo i panni del capitano in questa stagione: “Esserlo in una squadra prima in classifica è una bella cosa, ma è un ruolo che pian piano sto cercando di capire e migliorare. Spesso non serve alzare la voce, magari serve più confortare qualche compagno oppure dare una mano in alcuni piccoli aspetti dentro e fuori dal campo. Quest’anno, tra l’altro, non avendo l’impegno delle coppe europee la settimana è lunga da gestire ed al momento sto provando a concentrarmi proprio sul lavoro di ogni giorno”.

Credits immagine: Ciamillo-Castoria