In un’intervista concessa a Marco Mezzapelle sul “Giornale di Brescia”, Amedeo Della Valle ha fatto il punto sulla sua avventura alla Germani: “Ho vissuto tantissime gioie e pure qualche dolore, sono molto contento di vivere la città e questa società, tutti mi hanno accolto molto bene”.

Il numero 8 si è erto a leader della squadra: “Sono contento, perché aldilà dei numeri è l’impatto sul gioco che mi rende orgoglioso. Così come il coinvolgimento dei compagni, cercando di essere una sorta di motore nei meccanismi della squadra. È chiaro che dopo la scorsa stagione ci siano molte più attenzioni su di me, ma io penso il più possibile ad aiutare i compagni”.

Della Valle ha poi sottolineato il rapporto con Massinburg: “CJ è al suo secondo anno in Europa ed è un giocatore estremamente intelligente con il quale ho un super rapporto, perché vedo che si fida molto di quello che gli dico e ascolta i miei consigli. Ed in campo sta dimostrando una continua crescita”.

Fonte: legabasket.it