Terza vittoria casalinga su 3 gare disputate al PalaPentassuglia per l’Happy Casa Brindisi che supera la Bertram Yachts Tortona per 86-84 infliggendole la prima sconfitta in campionato.

I pugliesi hanno battuto Napoli, Brescia e Tortona tra le mura amiche mentre invece hanno perso tutte le gare in trasferta giocate a Verona, Milano e Reggio Emilia.

Nelle tre vittorie raggiunte, l’Happy Casa è andata oltre quota 82 punti nelle 3 vittorie e nel successo contro il Derthona ha realizzato anche il massimo stagionale per triple segnate (11), rimbalzi catturati (42, eguagliato il dato raggiunto nella vittoria contro Brescia) e assist (15, prestazione già raggiunta contro Napoli)

I 24 punti siglati da Nick Perkins sono la sua miglior prestazione in stagione e la 18ª volta che il centro americano dell’Happy Casa arriva a quota 20 punti segnati in una partita in Italia (il suo record personale restano i 27 punti segnati l’anno scorso contro Pesaro e proprio Tortona).

Nelle tre sfide giocate contro Tortona, Perkins ha segnato rispettivamente 27, 26 e 24 punti realizzando più di 10 tiri di media a partita.

Nel match di questo weekend, la sua valutazione finale è stata di 26, mentre nelle prime due gare contro Tortona aveva realizzato prestazioni da 30 e 31.

Marcquise Reed eguaglia il suo record in Italia raggiunto alla 4ª giornata contro Brescia realizzando 19 punti, con 4/4 da tre punti, 4 rimbalzi, 3 assist, ritoccando così il suo “high” per valutazione (22).

Sono soltanto tre le coppie di giocatori della stessa squadra ad essere sempre andati in doppia cifra nelle prime 6 gare della stagione: Della Valle e Petrucelli (Brescia), Atkins e Flaccadori (Trento) e proprio Perkins e Reed per Brindisi.

Fonte: legabasket.it