Vittoria senza storia per la Famila Schio che batte la Gesam Gas e Luce Lucca col punteggio di 96-68. Troppo ampio il divario tra le due formazioni nonostante l’impegno profuso da tutto il rooster di coach Andreoli, del quale segnaliamo  le buone prestazioni di Blake Dietrick e Giulia Natali. Per quanto riguarda la capolista del nostro campionato, ancora imbattuta, ottima prestazione corale di tutte le ragazze come dimostra sopratutto il dato degli assist (30 su 37 tiri realizzati) . Ora per la formazione di Dikaioulakos resta solo da conoscere quale sarà l’avversaria nella finale di domani tra la Reyer Venezia e la Virtus Bologna che scenderanno in campo alle 20:45

 

Cronaca:

Pronti via e Lucca parte subito forte con un parziale di 7-0 firmato Parmesani e Natali. La reazione di Schio però non si fa attendere. Controbreak di 10-2 grazie a Keys e Mestdagh e in un amen il le venete vanno in testa. Schio prova la fuga con la tripla di Crippa ma Miccoli non è d’accordo e risponde da par suo. Le due formazioni giocano ad un ritmo elevatissimo ed a 2’ dal termine del quarto il punteggio è nuovamente in parità a quota 18. Gli ultimi istanti vedono Schio che prova la fuga chiudendo il quarto in vantaggio 27-20.

Un indemoniata Dietrick apre il secondo quarto. La giocatrice di Lucca tiene a galla le compagnie con delle giocate ad elevato coefficiente di difficoltà. Sottana e Keys non sono da meno e mantengono la Famila in testa con 3 lunghezze di vantaggio (33-30). Dopo il piccolo infortunio occorso a Dietrick, le giocatrici Gruda e Crippa scavano il solco che portano Schifo sopra di 10 (40-30). Da qui in avanti è Sottana la padrona del gioco, con la sua ottima visione il distacco aumenta  e a un minuto dal termine il punteggio è 50-35. Una tripla per parte aggiornano il tabellone alla fine del primo tempo (53-38).

Schio entra in campo con l’obbiettivo di chiudere il match con largo anticipo e il 6-0 firmato Gruda e Keys parla da solo (59-38). Le giovani di Lucca provano a farsi valere ma il distacco aumenta sensibilmente col passare dei minuti grazie alla maggior classe di Schio. 70-45 dopo 5 minuti di gioco. Nella seconda metà del quarto i ritmi vertiginosi a cui abbiamo assistito fino ad ora calano, con le ragazze di coach Dikaioulakos che amministrano senza troppe difficoltà il vantaggio. Il punteggio recita 76-51

Nell’ultimo periodo di questa prima semifinale, le ragazze di Andreoli provano a tener testa alla corazzata Schio. La forbice però si dilata e va a toccare anche il +32 (95-63) a 2’ dal termine. Negli ultimi istanti si vedono gli ingressi in campo delle giovani Valentino e Azzi per Lucca, prospetti che saranno sicuramente utili per il futuro. La sfida termina col punteggio di 96-68.

Qui le statistiche dell’incontro

in foto: Sandrine Gruda (Ciamillo-Castoria)

Riccardo Chiorzi