Nel girone D di Eurobasket 2022 la Polonia sconfigge Israele sul punteggio di 85-76. La squadra polacca così si riscatta dopo il brutto ko subito contro la Finlandia (un netto 89-59) e si rimette in corsa per un posto per gli ottavi di finale della competizione. La squadra di coach Igor Milicic ha giocato una gara solida come era successo al debutto, tirando con il 43% dietro l’arco dei tre punti 13/30 (43%) e mostrando una grande solidità anche in fase difensiva. Una gara guidata sin dalle prime battute della partita, ma definitivamente messa in discesa nella terza frazione quando la Polonia ha piazzato un parziale di 29-23 chiudendo definitivamente la sfida. Ora sulla strada della squadra polacca ci sarà un avversario più abbordabile come l’Olanda di Maurizio Buscaglia ed un successo potrebbe regalare gli ottavi di finale. Il team israeliano subisce il primo ko in questa competizione, dopo che nelle prime due partite aveva prima sconfitto la Finlandia di misura e poi nella seconda sfida l’Olanda. Ora ad attenderla un ostacolo che si presenta come una montagna da scalare come la Serbia, dove servirà la gara perfetta per trovare la vittoria. Per la Polonia 24 punti di A.J. Slaughter e 17 di Aleksander Balcerowski, per Israele 18 punti di Yovel Zoosman e 17 punti di Yam Madar.

QUI le statistiche del match

QUESTA la classifica del girone

Nell’immagine AJ Slaughter, foto FIBA